Eliminato il traliccio della zona sottostante il Giardino Ibleo

di redazione
Un residuato arrugginito del secolo scorso che deturpava la veduta della vallata

Non si ha contezza se, in passato, qualcuno aveva pensato di far eliminare lo sconcio ormai diventato parte integrante del paesaggio.
Un traliccio dell’ENEL, da tempo non  utilizzato, che campeggiava da diversi decenni a Ragusa Ibla nella zona sottostante i Giardini Iblei deturpando la veduta sulla vallata del fiume Irminio,  sarà eliminato.
Ci ha pensato, semplicemente, l’amministrazione pentastellata di palazzo dell’Aquila che, nel corso di un incontro con il responsabile di zona del ENEL per i territori di Ragusa e Siracusa, Francesco Passarelli, ha inoltrato la richiesta di eliminare il traliccio.
Dopo pochi giorni, l’ENEL ha avviato i lavori di smantellamento del traliccio che consentirà così di liberare definitivamente l’area in questione.
“Non posso non ringraziare pubblicamente – ha affermato il Sindaco Federico Piccitto – il responsabile di Zona dell’ENEL, Passarelli per la solerzia con cui ha attivato l’intervento che eliminerà l’orrenda struttura in ferro, abbandonata ed arrugginita che costituiva un autentico “sfregio” al panorama della vallata sottostante”.

Ultimi Articoli