Grande successo per la 6^ edizione di Zuppà a Chiaramonte Gulfi

Si è conclusa a Chiaramonte Gulfi, Zuppà 2022. La manifestazione, nonostante non si svolgesse dal 2019, è stata un grande successo in termini di presenze e di qualità percepita; l’Amministrazione comunale ha fortemente voluto la 6^ edizione ed ha sostenuto e supportato la Consulta dei Giovani di Chiaramonte Gulfi, che ha lavorato intensamente per la sua buona riuscita.
La prima serata della manifestazione, venerdì 9 settembre, ha visto il susseguirsi di numerosi spettacoli di danza e di ginnastica, a cura di associazioni sportive e di danza del nostro territorio.
Diverse anche le espressioni artistiche presenti in questa serata, estemporanee ed esposizioni. Numerosi, inoltre, i dj set che si sono susseguiti lungo tutto il percorso della manifestazione.
In Piazza Duomo ampio spazio per i più piccoli con gonfiabili e giochi.
La seconda giornata, sabato 10 Settembre, ha avuto inizio già nel pomeriggio con una passeggiata ecologica, a cura dell’Associazione Puliamo Chiaramonte, svoltasi per ripulire le strade che portano dal limitrofo Villaggio Gulfi a Chiaramonte.
La serata ha visto l’esibizione di 2 band al Corso Umberto I e la sfilata dell’associazione New Ange di Misterbianco che, con “i costumi più belli della Sicilia” ha fatto rivivere il carnevale a Chiaramonte.
La sfilata ha deliziato i presenti e si è conclusa in Piazza Duomo, dove è stata la volta del Dj Sandro Leggio e del vocalist Sebastiano Fazzina “Brividi Forti”, che hanno fatto ballare i numerosissimi presenti al Summer Carnival Party.
L’evento conclusivo della manifestazione è stato VIVI IL BOSCO, a cura della Coop. Fo.Co. e dell’Associazione Passo Passo, una passeggiata, con annessi pranzo e musica live, tra i percorsi della pineta di Chiaramonte. Era possibile scegliere tra due percorsi: uno più tecnico della lunghezza di 12 chilometri, l’altro più semplice della lunghezza di 6 chilometri.
Il presidente della Consulta dei Giovani, Federico Noto: “ZUPPÀ è un esercizio di democrazia partecipata; i ringraziamenti miei e del direttivo della Consulta dei Giovani vanno ai più di 400 attori protagonisti di questa manifestazione, all’Amministrazione Comunale, alla Coop. Fo.Co, alla Pro Loco di Chiaramonte Gulfi, a tutte le associazioni del territorio coinvolte, ai volontari, agli sponsor, a tutti coloro che hanno creduto nel progetto e ai visitatori che hanno gratificato con la loro presenza chi si è tanto impegnato per essere presente”
I giovani non rappresentano il futuro, ma il PRESENTE.

Ultimi Articoli