Il 21 novembre si celebra la Festa dell’albero

Alle ore 10 di sabato 21 novembre, nell’ambito delle iniziative inserite nel programma della “Festa dell’Albero” promosse dall’Amministrazione comunale, ed in particolare dall’assessorato al verde pubblico, nell’area di proprietà comunale di via Africa, nei pressi di contrada Bruscè, in cui è stata avviato il progetto di verde attrezzato denominato – il Giardino della vita – con la piantumazione di alcuni alberi di mandorlo, si procederà alla messa a dimora di alcuni dei 25 alberi previsti per tale sito.
“Per la “Festa dell’albero” di quest’anno, per la quale coinvolgeremo anche alcune scolaresche della città per sensibilizzare le nuove generazioni alla cultura del verde – ha dichiarato l’assessore al verde pubblico Giovanni Iacono – abbiamo anche programmato la piantumazione di n. 10 alberi di Giuda in via Svevia e n. 4 alberi di pepe brasiliano nella piazzetta di via E.C. Lupis che è stata recentemente riqualificata con un intervento completato la scorsa settimana da un cantiere di lavoro”.

Continua l’opera incessante di Giovanni Iacono, nella qualità di assessore al verde pubblico, per un programma di riqualificazione e rilancio delle aree a verde della città, grazie anche alla piantumazione di nuove essenze arboree.
Questa amministrazione si conferma vicina ai problemi del verde, alla tutela del patrimonio arboreo e degli spazi a verde del territorio comunale, con una attenzione particolare ai temi dell’ambiente e dell’ecologia.
Ricordiamo che l’assessore Iacono si è reso protagonista di un riscatto della città, in tema di verde pubblico,
prima di tutto con l’osservanza delle leggi in materia e, all’insegna della celebrazione annuale della Giornata nazionale degli Alberi, con il perseguimento, attraverso la valorizzazione dell’ambiente e del patrimonio arboree e boschivo, di politiche di riduzione delle emissioni, la prevenzione del dissesto idrogeologico e la protezione del suolo, il miglioramento della qualità dell’aria, la valorizzazione delle tradizioni legate all’albero nella cultura italiana e la vivibilità degli insediamenti urbani.
In più, l’assessore Iacono, che anche in questo settore ha confermato le sue doti di attento e lungimirante amministratore, ha trasformato la semplice Festa dell’Albero in una serie annuale di eventi che coinvolgono anche le scuole per una massima diffusione del ‘messaggio verde’ fra le giovani generazioni.

 

Ultimi Articoli