Il Ponte San Vito inserito nel progetto MonVia – Monitoraggio Viadotti

Durante la notte del 20 e nella mattinata del 21 settembre sono state effettuate delle misurazioni preliminari sul ponte Papa Giovanni XXIII, comunemente detto “Ponte San Vito”. Le attività sperimentali fanno parte del progetto MonVia – Monitoraggio Viadotti – coordinato da Systemia srl., CNR IPCF, INGV e Università di Catania.
Il ponte Papa Giovanni XXIII è stato infatti individuato come caso studio per l’applicazione di un sistema di monitoraggio multiparametrico innovativo.
Le misurazioni effettuate, quali l’acquisizione di micro-accelerazioni date da rumore ambientale o traffico e il rilievo con drone, sono state svolte con il continuo supporto della Protezione Civile e dei Vigili Urbani di Ragusa.
Le attività forniranno gli elementi base per la progettazione e la successiva installazione di un sistema di monitoraggio continuo dell’infrastruttura.

Ultimi Articoli