In vigore dal 1° gennaio un nuovo regolamento per la concessione di contributi

L’Amministrazione Comunale, dopo l’approvazione del Piano Esecutivo di Gestione 2021, pubblicherà, per ciascun settore d’intervento (cultura, sport, turismo, etc.), per il quale abbia destinato apposite risorse in sede di bilancio, specifico bando destinato all’ammissione a contributi ordinari e straordinari così come previsto dal nuovo regolamento, approvato dal Consiglio Comunale nel dicembre dello scorso anno, per la concessione di contributi, sovvenzioni, sussidi ed ausili finanziari e per l’attribuzione di vantaggi di qualunque genere a persone, enti pubblici e privati.
Nel suddetto bando verrà specificato l’ammontare delle somme stanziate dalla Giunta Comunale da destinare al finanziamento dell’attività d’interesse come contributo ordinario e/o straordinario, nonché i requisiti per la partecipazione, la documentazione da allegare al modello d’istanza predisposto dall’ufficio competente, le modalità ed il termine entro cui presentare le istanze.
Le richieste verranno valutate da una apposita commissione interna sulla base di specifici criteri esplicitati dal suddetto regolamento, assegnando un punteggio e predisponendo una graduatoria con relativo verbale da trasmettere ai competenti uffici per i successivi adempimenti.
Il nuovo “Regolamento per la concessione di contributi, sovvenzioni, sussidi ed ausili finanziari e per l’attribuzione di vantaggi di qualunque genere a persone, enti pubblici e privati”, è consultabile e scaricabile sul sito internet dell’Ente (www.comune.ragusa.gov.it) sezione “Atti Ufficiali” – “Regolamenti Comunali” – “Affari Generali” – “Concessioni e contributi finanziari”, al seguente link:
https://www.comune.ragusa.gov.it/comune/attiufficiali/regolamenti/01affari_gen/_allegati/regolamento_contributi_2020.pdf

“Ritengo – dichiara l’assessore alla cultura e beni culturali Clorinda Arezzo – un’importante tappa quella della rimodulazione del regolamento dei contributi, vantaggi economici e concessione di patrocinio per la nostra città. Questa nuova impostazione permetterà di programmare in maniera più ordinata la calendarizzazione degli eventi ordinari e straordinari, valutati sulla base di una serie di criteri che riducono notevolmente la discrezionalità di giudizio, sostituendola con riconoscimenti di merito. Stiamo procedendo contestualmente a informare delle novità procedurali, tramite l’Ufficio Cultura, tutte le associazioni presenti nel nostro database e invito chi non ricevesse comunicazione entro la prossima settimana a inviare, se interessato, il proprio indirizzo e-mail all’ufficio cultura del Comune di Ragusa affinché possa essere inserito nella lista delle comunicazioni utili.”

Ultimi Articoli