Interventi per l’edilizia scolastica: voto 10 – Comunicazioni sui lavori : voto 2

di redazione
Lavori di manutenzione in 5 edifici scolastici della città

Stillicidio di notizie sui lavori per l’edilizia scolastica, conoscendo l’assessore non si tratta di ricerca di facile visibilità attraverso la presenza giornaliera sui media, per cui va dato un dieci pieno per la costante attività, ottimamente programmata in anticipo rispetto all’inizio dell’anno scolastico, mentre alla comunicazione dell’amministrazione, per i contenuti, la documentazione fotografica e i tempi di emissione dei comunicati è d’uopo una bocciatura solenne. Sarebbe altresì auspicabile che l’indiscussa professionalità dell’Ufficio Stampa del Comune ponesse rimedio a queste disfunzioni perché la comunicazione sui media non è come fare post su facebook ogni cinque minuti. Oltretutto, per quello, c’è un esperto.
L’ultimo comunicato, dopo quello che informa sul completamento di lavori negli istituti di Marina di Ragusa e Quasimodo, è relativo agli interventi in corso  in cinque edifici scolastici del territorio comunale.
E’ in corso l’intervento di sostituzione delle serrande  nell’istituto scolastico “C. Battisti” ,  mentre  nell’istituto “P. Vetri” è a
buon punto il rifacimento della terrazza con solaio aerante, a cui si aggiunge il risanamento dei prospetti e della parete del corridoio della Scuola Materna sita nella stessa struttura.  All’istituto “Berlinguer” si sta completando l’intervento di compartimentazione anti-ignifugo dell’archivio con pareti “REI 60”, a cui seguirà l’installazione di una porta tagliafuoco.  All’interno del  medesimo istituto  è in esecuzione anche un articolato intervento di eliminazione delle infiltrazioni. 
Nell’istituto “Diodoro Siculo” sono in fase di svolgimento i lavori di rifacimento della terrazza del piano rialzato sul lato della Scuola Materna.
Nell’istituto “Palazzello”, infine, prevista la ristrutturazione dei locali della palestra e dei ripostigli per la realizzazione della nuova segreteria scolastica, a cui si aggiungerà la compartimentazione con pareti anti-ignifughe, nonché l’installazione di un’apposita porta tagliafuoco.
“Si tratta – spiega l’assessore comunale all’edilizia scolastica, Salvatore Corallo – di una serie di importanti interventi che consentiranno, in tempi ragionevolmente rapidi, un deciso miglioramento della fruizione degli edifici scolastici a tutti gli studenti ed al personale degli istituti interessati, in vista della prossima stagione scolastica”.

Ultimi Articoli