Issata la Bandiera Blu a Marina di Ragusa, ufficialmente aperta la stagione balneare 2020

Con la cerimonia dell’alzabandiera svoltasi sabato 27 giugno in Piazza Torre a Marina di Ragusa, ha preso il via la Stagione balneare Bandiera Blu 2020 che si concluderà il 20 settembre prossimo.
Per l’occasione sono intervenuti il sindaco Peppe Cassì, il Comandante della Capitaneria di Porto di Pozzallo Pierluigi Milella, i componenti della Giunta Municipale, il presidente del Consiglio Comunale Fabrizio Ilardo, numerosi consiglieri comunali, il capitano della Polizia Municipale Umberto Ravallese, il funzionario responsabile dell’Ufficio comunale Ambiente Carmelo Licitra, il responsabile della Protezione civile comunale Domenico Buonisi, il coordinatore del presidio di Protezione civile di stanza al Porto turistico Giuseppe Schembari, il personale della Protezione civile ed una nutrita rappresentanza di assistenti ai bagnanti.

Il sindaco Cassì nel corso della cerimonia ha sottolineato l’importanza del prestigioso riconoscimento attribuito dalle FEE alle spiagge di Marina di Ragusa che premia il lavoro svolto dall’Amministrazione comunale per il prezioso lavoro a tutela e salvaguardia del patrimonio ambientale, naturalistico e culturale del territorio.
“Anche per la Stagione balneare Bandiera Blu 2020 garantiremo – ha aggiunto il primo cittadino – una serie di servizi importanti, sicuramente apprezzati dai numerosi fruitori, come quello di vigilanza per la sicurezza dei bagnanti, la pulizia quotidiana delle spiagge e la raccolta dei rifiuti differenziati con l’apposizione negli arenili di appositi cestini, la fruibilità delle spiagge anche ai portatori di handicap, le docce pubbliche sulle spiagge, il servizio di informazione turistica”.

Apprezzato anche l’intervento del comandante della Capitaneria di Porto di Pozzallo Pier Luigi Milella che lascerà nei prossimi mesi la guida della Capitaneria per essere trasferito a Roma presso la sede del Comando Generale.
Il Comandante Milella ha ringraziato in primo luogo il sindaco Cassì e l’Amministrazione comunale per la disponibilità mostrata nel corso dei due anni di permanenza a Pozzallo al servizio del territorio.
“Avete la fortuna – ha detto il comandante Milella – di vivere in un territorio splendido; non a caso due località balneari di città della vostra provincia, come Ispica e Pozzallo, oltre a quella della bellissima Marina di Ragusa, hanno ottenuto la Bandiera Blu.
Porterò nel mio cuore a Roma un “pezzo” di Ragusa e della vostra provincia che mi ha dato modo di lavorare bene con la collaborazione di tutti”.

Ultimi Articoli