Mini bond a favore delle Pmi siciliane da Regione e IRFIS con Cassa Depositi e Prestiti

PALERMO, 12 agosto 2022 – Su proposta dell’Assessorato dell’Economia, la Giunta regionale ha approvato la proposta relativa al conferimento di strumenti finanziari per il sostegno a “minibond” emessi da piccole e medie imprese operanti in Sicilia, da attuare in collaborazione con Cassa Depositi e Prestiti.
Le risorse extra-regionali stanziate, pari a 20 milioni di Euro, sono destinate al sostegno dell’emissione di minibond da realizzare in collaborazione con IRFIS e Cassa Depositi e Prestiti, in coerenza sia con le azioni 3.6.1 e 3.6.2 del PO FESR Sicilia 2014/2020.
L’attuazione di tale strumento finanziario, già testato con successo in altre regioni italiane, che sarà gestito da IRFIS FinSicilia S.p.A., costituisce un importante strumento di finanziamento per la crescita e gli investimenti delle PMI siciliane aggiungendosi al “Fondo Sicilia”, già operante mediante IRFIS, e al “Fondo emergenza Sicilia” costituito con la Banca europea degli investimenti ed Iccrea.

Ultimi Articoli