“Musumeci dimettiti”, la dichiarazione del segretario regionale, Anthony Barbagallo alla direzione Regionale del Partito Democratico

“Per quanto ci riguarda l’esperienza di Musumeci – in qualità di commissario all’emergenza covid ma anche e soprattutto di Presidente della Regione siciliana – è giunta al capolinea: Musumeci devi dimetterti!
Il PD Sicilia da oggi avvia una mobilitazione continua, ritornerà nelle piazze per liberare palazzo d’Orleans, chiedendo in ogni sede le dimissioni del Governatore”.
“Il terremoto che ha portato ieri Ruggero Razza a lasciare la poltrona di assessore alla Salute è solo l’ultimo tassello di una gestione “disastrosa” dell’emergenza pandemica in Sicilia.
Noi auguriamo a Razza di uscire indenne dalla inchiesta giudiziaria. Ma, come PD, avevamo sollevato forti dubbi da subito. E la mozione di censura parla chiaro. E grida vendetta, così come gli ultimi dati – ballerini – sui contagi: prima diffusi e poi rettificati. La credibilità della Regione, a causa di Musumeci, è sottozero.”
La direzione regionale del PD – con oltre 100 componenti compresi i parlamentari regionali e nazionali – ieri ha quindi redatto un documento finale i cui punti principali sono:
Richiesta al Governo nazionale per la rimozione di Musumeci dalla carica di commissario per l’emergenza Covid in Sicilia rivendicando una figura di alto profilo che restituisca la verità negata ai siciliani.
Immediate #dimissioni da presidente della regione siciliana, Nello Musumeci.
Avvio della raccolta firme per sostenere la richiesta di dimissioni di Musumeci e della mobilitazione anche in piazze e strade.
Che la Regione, le Asp e i comuni avanzino richiesta di costituzione di parte civile, al momento opportuno, in quanto danneggiati dai comportamenti scellerati che hanno negato la verità ai siciliani, compromettendo la credibilità dell’Istituzione regionale e il patto di leale collaborazione con lo Stato.

Ultimi Articoli