“No ai contributi per gli studenti forestieri domiciliati temporaneamente a Ibla”, l’appello di Sergio Firrincieli del Movimento 5 Stelle

Forse è l’unico consigliere comunale di Ragusa che non condivide e si oppone all’iniziativa prevista nel piano di spesa 2022 della Legge su Ibla, concernente l’erogazione di un contributo a studenti forestieri che scegliessero di trovare domicilio in centro storico a Ragusa.
Una trovata assai discutibile quella di utilizzare fondi della Legge su Ibla per delle domiciliazioni che sarebbero, comunque, temporanee, difficili da controllare ancorché regolamentate da apposite norme ancora da definire.

Da seguire l’azione di Firrincieli che pone importanti riflessioni sulla materia, al netto delle complicate considerazioni, tipiche di ogni buon grillino, su materie come il mercato degli affitti che potrebbe risultare drogato e sul possibile intervento di speculatori.
Il consigliere comunale ha una sua proposta, quella di destinare il contributo ai proprietari di immobili che ristrutturano per locare agli studenti, ma anche questa soluzione può suscitare delle perplessità perché il mercato degli affitti agli studenti e condizionato da variabili diverse, non sempre prevedibili e controllabili ex ante.
Ci sembra che si possa considerare un contributo da destinare comunque a chi ristruttura per affittare, indipendentemente se a studenti o nuovi residenti, producendo, in ogni caso contratti di affitto per un periodo determinato.
Il problema è di valutare l’opportunità di destinare fondi della Legge su Ibla a queste finalità.
In ogni caso del tutto strana, per usare un eufemismo, l’approvazione dell’iniziativa prima della stesura di un appropriato regolamento.
Le destinazioni dei fondi della Legge su Ibla dovrebbero considerare l’esigenza di interventi edilizi e urbanistici concreti, nei centri storici, si parla tanto dello studio di dettaglio ma finora non si è mosso nulla.
C’è anche il vincolo di considerare la quota di fondi destinata a Ibla e quella al centro storico superiore, aspetto non messo a fuoco.

Ultimi Articoli