Pallanuoto Erea, per la pallanuoto vincono gli under 14, doppia sconfitta in promozione

Sono iniziati i campionati di pallanuoto della Polisportiva Erea.
La società Ragusana, unica in provincia che si dedica a questo sport, partecipa al Campionato Nazionale di Promozione e al Campionato giovanile Under 14.
Esordio con vittoria della formazione giovanile a Catania contro Torre del Grifo con il risultato di 6-12, successo importante dove la Polisportiva Erea ha mostrato crescita e carattere.
Inizio della partita in vantaggio per la squadra ragusana con le reti di Iacono e Occhipinti ma, allo scadere del primo parziale, subiscono la rimonta della squadra catanese.
Nel secondo tempo gli iblei superano l’emozione iniziale imponendosi sulla squadra avversaria con 3 reti di Occhipinti, Iacono e Chessari. Gli avversari siglano una rete chiudendo il secondo parziale con il punteggio di 5-3. Terzo tempo allungo dei ragusani con le reti di Catera, Occhipinti e Iacono, portandosi sul punteggio di 8-5. Nell’ultimo parziale l’Erea impone il suo gioco e chiude la partita con il risultato di 6-12 con due reti di Occhipinti e una di Catera. Da sottolineare le parate del portiere ibleo Incardona e la prestazione corale del gruppo.
“Mi è piaciuta molto la squadra – commenta coach Sergio Avellino – abbiamo giocato con intensità, positive anche le ripartenze. Era importante vincere per caricare il morale dei ragazzi in vista della prossima partita di campionato che si terrà a Ragusa il 23 febbraio alle 12.00. Questo il tabellino: Incardona, Catera 4, Occhipinti 5, Iacono 2, Gintili, Chessari, Sortino, Canonico, Colombo, Tumino, Agosta, Leggio, Castilletti, Ancione, Gulino.
Per quanto riguarda la serie maggiore l’inizio è alquanto travagliato.
Nella prima partita disputatasi a Reggio Calabria contro l’Italica Sport, la squadra ragusana ha subito una sconfitta con il punteggio di 18-9, con i parziali (2-0, 6-3, 6-2, 4-4) a segno per i ragusani Donzella 2, Occhipinti N. 3, Ciaceri 1, Avellino 2, Riccioli1.
Seconda partita di campionato con un match casalingo per la Polisportiva Erea, dove i ragusani non riescono a sfruttare il fattore campo e subiscono la prima sconfitta, in casa, contro la Pegaso Siracusa; risultato finale di 4-10.
Da sottolineare l’esordio con gol dei ragazzi under 14: Giovanni Iacono, Giovanni Occhipinti, Matteo Gintili e Giuseppe Incardona, doppietta per Iacono e gol su rigore per Occhipinti.
“La squadra è giovane e in crescita – dichiara coach Avellino, oggi abbiamo schierato quattro ragazzi tra i 12 e 13 anni. Nonostante la loro giovane età e gli avversari molto più grandi di loro, questi atleti hanno dimostrato di non temere gli avversari e di avere padronanza del gioco”.

Ultimi Articoli