Scenica Festival 2024: sta per tornare il grande spettacolo delle arti della città di Vittoria

VITTORIA – Tra meno di un mese la città di Vittoria si trasformerà in un palco a cielo aperto e nei fine settimana dal 10 al 26 maggio la XVI edizione di “Scenica Festival”, attraverso il fascino delle arti circensi, la bellezza del teatro, l’eleganza della danza e l’emozione della musica, contaminerà strade, piazze, teatri e giardini! Inizierà un viaggio tra terra e aria, un percorso di ricerca ed esplorazione, di scambio e confronto. Nato nel 2009 come un piccolo esperimento, il festival è oggi un importante evento della primavera iblea e palcoscenico per artisti provenienti da più parti del mondo, che quest’anno prevede una grande carovana di 27 compagnie provenienti da tutta Europa e circa 100 artisti, che animeranno i luoghi del centro storico con più di 50 repliche, tra cui 6 prime nazionali e 7 prime regionali.
“Scenica Festival”, organizzato dall’Associazione Culturale Santa Briganti, con il patrocinio del Comune di Vittoria, della Regione Sicilia e con il sostegno del Ministero della Cultura, è un grande contenitore multisfaccettato che con una policromia di eventi è pronto ad abbracciare il suo caloroso pubblico.
Nomi di spicco, nel programma curato dalla direzione artistica affidata ad Andrea Burrafato, come quello della danzatrice e coreografa Cristiana Morganti che aprirà il festival venerdì 10 maggio, debuttando in Sicilia con il suo famoso e atteso spettacolo “Jessica and me”; o Doble Mandoble, pluripremiata compagnia belga, che debutterà a Vittoria con la prima nazionale dello spettacolo di nouvelle magie “Chapiteau magique”; anteprima nazionale anche per Circo El Grito, che in collaborazione con Wu Ming Foundation porta “Il noto e l’ignoto – Studio #1”; Fabrizio Rosselli con il divertentissimo Bakéké e ancora Piergiorgio Milano, i Blind Butcher, Rosario Lisma.
Ritornano gli appuntamenti facenti parte del progetto Raccordi, realizzati in collaborazione con i progetti SAI (Sistema Accoglienza Integrazione) per adulti ordinari e minori stranieri non accompagnati, gestiti dal Comune di Vittoria, e attuati da CSD – Servizi Inclusione, Cooperativa Iride, Cooperativa il Geranio e Cooperativa Area; e si inaugura “Territorio”, una nuova sezione che ospita spettacoli teatrali, di danza e concerti rappresentando l’espressione artistica della provincia iblea.
Tanti appuntamenti anche per i piccoli, con gli spettacoli “Cappuccetto Rosso” di Zaches Teatro, “Tana” della Compagnia TPO, il pluripremiato “Hamelin” di Factory Transadriatica, e la eco-giostra “Carosello a pedali” della Compagnia Riciclo.
In questa nuova edizione si rafforza anche lo spirito ecologico del festival, che con un’anima sempre più green propone diversi spettacoli che offrono un divertimento ecosostenibile, installazioni poco invasive, e tanti spettacoli da vivere alla Villa Comunale, che diventa la cornice degli eventi in programma l’ultimo weekend del festival, dal 25 al 26 maggio.
Come sempre un calendario ricco e fitto che vede accanto alle esibizioni degli artisti, tanti altri appuntamenti imperdibili, come il workshop di fotografia e la mostra di Gabriele Stabile, incontri, presentazioni di libri e laboratori rivolti a tutte le fasce d’età.
La biglietteria del festival si trova a Vittoria, in Piazza del Popolo, 39 (via Bixio angolo via Cancellieri) tel 0932.1910888 cell. 328.5782765 (no whatsapp), e sarà attiva da lunedì 15 aprile 2024 con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 17.00 alle 20.00. Da lunedì 6 maggio gli orari saranno: dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00. Nei giorni di spettacolo, ove vi siano ancora posti disponibili, il botteghino sarà attivo nei luoghi del festival.
Prevendita online a partire dal 15 aprile su www.liveticket.it/santabriganti. Biglietteria abilitata ad acquisti con Carta docente e 18app. Per maggiori info: http://www.scenicafestival.it, o santabriganti@gmail.com, o 0932.1910888 –328.5782765. Canali social https://www.facebook.com/scenicafestival/ e https://www.instagram.com/scenicafestival/

Ultimi Articoli