Scuola di Marina di Ragusa chiusa, assembramenti, proteste dei ristoratori e informazioni sull’epidemia a Ragusa

Si raccomanda che l’informazione sia quanto più fondata su notizie certe e di fonti ufficiali e ci troviamo del tutto d’accordo su questa linea, soprattutto per quanto riguarda l’emergenza coronavirus e la relativa epidemia a livello locale. Non a caso, sull’argomento, pubblichiamo solo i dati ufficiali forniti dall’Ufficio Stampa dell’ASP o da quello del Comune.
Ci asteniamo dal pubblicare alte notizie, ma quando l’informazione ufficiale è carente, si innesca un meccanismo perverso di voci, di indiscrezioni, di anticipazioni che, di certo, nuoce alla buona informazione.
Ieri sono apparse sui social foto degli abnormi assembramenti al porto di Marina di Ragusa, non sappiamo se si riferiscono veramente alla giornata di ieri, domenica, ma di assembramenti parla oggi una associazione di piccole imprese della provincia, di ristoratori che lamentano la mancanza di controlli, mentre loro, i ristoratori, sono obbligati, dalle norme, a sottostare a rigide regole, quali la chiusura serale, dopo le ore 18,
Certo, vedendo sempre gli stessi assembramenti e nello stesso posto, si potrebbe pensare di rendere zona rossa la zona del porto turistico o tutta la fascia adiacente alla costa, considerato che i controlli, se ci sono, non riescono a contenere la massa di gente che non tiene conto delle regole.
A Marina di Ragusa, ma non ci sono informazioni sull’accaduto, da oggi, lunedì 22 febbraio, il dirigente scolastico della Quasimodo ha deciso di chiudere la scuola, lo si apprende dalla nota ricevuta dai genitori e dai docenti, nota pubblicata sui social da un genitore, confermata da ambienti comunali che, pare, non siano stati informati ufficialmente.
Di certo, della circolare era a conoscenza l’ASP, come si legge nella stessa nota, ma, evidentemente, l’Azienda Sanitaria era troppo impegnata, per darne informazione, fra selfie con i vaccinati over 80 e foto del protocollo con gli architetti per l’ampliamento del ‘Giovanni Paolo II’.
A questo punto gradiremmo sapere cosa accade a Marina di Ragusa, se c’è già l’immunità di gregge e la gente può circolare liberamente, perché chiudono la scuola, se i positivi sono uno o più persone, alunni o docenti o personale scolastico, se di Marina di Ragusa ci sono positivi ricoverati

Ultimi Articoli