Territorio: pericolo incombente al viale delle Americhe per i pedoni, impossibilitati ad attraversare

È il Direttivo di Territorio a evidenziare l’estrema pericolosità del viale delle Americhe. I componenti del Direttivo hanno ricevuto moltissime segnalazioni e hanno anche effettuato un sopralluogo, assumendo contezza che ci sono 11 passaggi pedonali da San Luigi fino alla prima rotatoria ben 10 fino al bivio per Chiaramonte.
“Ma nessuno rallenta, né le auto, né i bus, né le moto, attraversare vuol dire rischiare la vita, come è accaduto, di recente, per un settantenne ragusano, travolto da una autovettura.
Come è ormai noto per la nostra città, zero controlli, non solo per il mancato rispetto dei passaggi pedonali ma, cosa più grave, per l’eccesso di velocità.”
L’appello dei vertici di Territorio è rivolto al Sindaco e all’assessore al ramo: “Occorre intervenire, e presto, per evitare altre disgrazie, serve un piano di controllo e di prevenzione efficace, soprattutto nelle ore di punta. E occorre anche riprendere la segnaletica orizzontale, in molti punti del tutto scomparsa.
Anche nella zona del McDonald, specie nelle ore serali, grande traffico, vetture che sostano e rallentano il flusso veicolare, motorini che attraversano lo spartitraffico e cambiano carreggiata, caos circolatorio e, anche in questa zona ad alto rischio per i tanti giovanissimi, nessun controllo.”

Ultimi Articoli