A segno le sollecitazioni del segretario PD di Vittoria

La Commissione straordinaria del Comune di Vittoria ha accolto l’invito del Pd cittadino a concorrere alla richiesta di utilizzo dei fondi messi a disposizione dal ministero dell’Interno per contrastare il rischio idrogeologico.

“Quando l’essere propositivi paga. Intendo ringraziare la Commissione straordinaria che, una volta tanto, ha ascoltato il nostro suggerimento e ha presentato una serie di progetti, cinque per l’esattezza, relativi alla messa in sicurezza del territorio comunale a rischio idrogeologico”.

E’ il segretario cittadino del Pd di Vittoria, Giuseppe Nicastro, a dirlo facendo riferimento all’appello che lo stesso esponente democratico aveva inoltrato nei giorni scorsi all’indirizzo di palazzo Iacono sollecitando l’adesione alla richiesta di utilizzo di fondi messi a disposizione dal ministero dell’Interno per la messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico.

“L’intervento proposto dal Comune di Vittoria, i cui tecnici dell’ufficio di Protezione civile sono parimenti da ringraziare per essersi fatti trovare pronti – continua Nicastro – ammonta a una somma complessiva di circa 4 milioni 961.000 e riguarda contrada Nipitella, il fronte roccioso limitrofo al “boschetto” della Villa Comunale, la Riviera Lanterna a Scoglitti, la via Girolamo Giardina e il consolidamento del fronte roccioso nei pressi del cimitero comunale di contrada Cappellaris.
E’ questo, secondo noi, quello che deve fare la buona politica: ascoltare i suggerimenti, adottarli quando sono ritenuti validi, perché l’interesse che abbiamo è quello di fare crescere la nostra città e di risolvere i tanti problemi che la attanagliano. Certo, resta il rammarico per il fatto che lo stesso modus operandi non sia stato adottato in passato. Ma tant’è, si guarda avanti con l’auspicio di garantire risposte certe alla collettività vittoriese. Auspichiamo, naturalmente, che il ministero dell’Interno, che ha già verificato la correttezza delle richieste, possa finanziare nella sua interezza i progetti presentati”.

Ultimi Articoli