Alla scoperta del nostro territorio con il progetto “Ecotour”

I rappresentanti del Comitato tecnico-scientifico dell’Ecomuseo Carat, il fotografo Giancarlo Tinè e le associazioni Isola Verde, Cai Ragusa, Heresium, Kanimannira, Una città da ascoltare, Insieme in città, Five fuoristrada, Asd Bike, coinvolte nel progetto “Ecotour” si sono incontrati con il sindaco Peppe Cassì.
L’iniziativa è un’occasione di riscoperta del territorio che consente all’ecomuseo di ripercorrere luoghi e paesaggi di cui CARAT vuole prendersi cura insieme alla comunità.
Un momento per tutti di piacevole incontro e di presa di coscienza dello stato di salute del nostro territorio, focalizzando l’attenzione su alcuni percorsi, divertendosi, ponendosi delle domande e trovare insieme soluzioni per risolvere le criticità rilevate.
“Tra gli obiettivi che ci siamo dati – dichiara il sindaco Peppe Cassì – c’è sicuramente quello di far conoscere sempre di più Ragusa ai ragusani. Viviamo in una terra invidiabile ma troppo spesso, presi dalla quotidianità, rinviamo il momento buono per esplorarla, scoprirla, viverla, perdendo memoria e bellezza.
Per questo voglio fare un plauso all’Ecomuseo Carat e a tutte le associazioni coinvolte in questo ciclo di escursioni e visite guidate gratuite che si protrarranno per tutto il mese di luglio.
Appuntamenti interessanti anche per gli amanti della fotografia, nel verde delle nostre cave, tra i monumenti della città, in bici, fuoristrada, magari accompagnati dal proprio cane.
Un’opportunità da non perdere che ci ricorda come tutti noi siamo parte del nostro Ecomuseo.”
Per iscrizioni e informazioni

Un “Ecotour” per (ri)scoprire il territorio

Ultimi Articoli