Angela Gianolla nello staff tecnico della Passalacqua, confermato Recupido

Angela Gianolla entra a far parte dello staff tecnico, che anche il prossimo anno vedrà a capo il ragusano Gianni Recupido.
L’ormai ex giocatrice, che ha preso il tesserino di allenatrice nelle scorse settimane, andrà a collaborare con Recupido e con Ninni Gebbia mentre Maurizio Ferrara ricoprirà il ruolo di video analyst.
Una new entry che, in casa biancoverde, si pensa possa contribuire a portare esperienza e conoscenza delle dinamiche di squadra e che contribuirà ad accrescere ancora di più la famiglia della Virtus Eirene Passalacqua Ragusa.
“Abbiamo allestito una squadra che ha 4 conferme importanti e sei pedine nuove – commenta coach Recupido – sarà difficile soprattutto all’inizio perché bisogna far gruppo bisogna fare squadra inserendo le nuove anche che arriveranno a scaglioni e non tutte insieme.
Ma lo abbiamo fatto ogni anno e lo faremo anche quest’anno, bisogna avere pazienza e lavorare sodo. Abbiamo allestito un roster competitivo, con giocatrici di talento. Per vincere si dovrà difendere duro, correre, buttarsi su ogni pallone, e noi abbiamo gente che sa prendersi questo tipo di responsabilità.
Sono molto contento della riconferma dello staff tecnico, al quale abbiamo aggiunto Angela Gianolla della quale abbiamo avuto modo di apprezzare la conoscenza del basket, la personalità e la capacità di dire la parola giusta: si è quindi pensato di darle questa possibilità.
Io l’avrei fatta giocare un altro anno, ma perdere una risorsa così sarebbe stato un peccato, e dunque abbiamo approfittato per averla in un altro ruolo.
Mi fa inoltre estremamente piacere che ci siano state le conferme di tutto lo staff medico, del preparatore atletico ed anche delle altre figure della dirigenza che ormai collaborano con questa realtà da anni e che ben conoscono il mondo del basket femminile”.

Angela Gianolla aggiunge: “Inizialmente è stata una cosa abbastanza inaspettata. Diciamo che mi è arrivata questa offerta che ho colto al volo e che quindi ho preso la decisione si smettere di giocare.
Sono ultra-grata a chi mi ha proposto questa occasione, è una chance importantissima. Cosa posso dare? Credo che abbiamo pensato a me perché durante lo scorso campionato abbiano colto la mia capacità di comunicare con le ragazze e sapere dire le cose nel modo giusto. Questa è sempre una cosa molto importante per creare una squadra, anche perché poi se non si comunica bene possono crearsi dei problemi. Abbiamo un roster molto forte come sempre, dovremo lavorare sodo”.

Ninni Gebbia, da parte sua, sottolinea di essere “Felice di essere stato confermato, siamo stati bene l’anno scorso, conquistando il grande risultato della vittoria della coppa Italia e della finale scudetto.
Sono motivatissimo a riprendere, sapendo che sarà sempre più difficile ed avendo la certezza di affrontare un campionato che presenta tante avversarie degne di nota. Avremo in più con noi Angela Gianolla che arricchirà ancora di più lo staff tecnico”.

Intanto sono stati resi noti stamani i calendari di Serie A1. Consolini e compagne esordiranno all’opening day del 5 e 6 ottobre contro Lucca, quindi la prima in casa è in programma mercoledì 9 ottobre contro la Futurvirtus Bologna; terza al Palaromare di Schio il 20 ottobre dopo la Supercoppa.

Ultimi Articoli