Festeggiamenti in onore di Santa Maria di Portosalvo

di redazione
Preparativi per la festa di Ferragosto a Marina di Ragusa

“Con la grazia di Dio, anche quest’anno ci apprestiamo a celebrare la nostra Madre e Regina, Stella della speranza, in un giorno speciale, la festa di Maria Assunta, in cielo in anima e corpo, che noi, a Marina di Ragusa, veneriamo anche con il titolo di Santa Maria di Portosalvo.
Numerose sono le celebrazioni liturgiche in suo onore: nel tempo di Avvento, l’Immacolata concezione; nel tempo natalizio, la Sacra famiglia; all’inizio dell’anno, Maria Madre di Dio; per l’Epifania, Maria che ci presenta e ci offre Gesù; durante l’anno ancora abbiamo la grande solennità dell’Annunciazione. E infine celebriamo la solennità dell’Assunzione di Maria in cielo”.
Così padre Mauro Nicosia, parroco della chiesa di Santa Maria di Portosalvo a Marina di Ragusa, ha voluto imprimere, nel messaggio rivolto ai fedeli, la propria specifica caratterizzazione, quest’anno, ai solenni festeggiamenti in onore della Madonna di Portosalvo che prenderanno il via giovedì 6 agosto, e che proseguiranno, come tradizione vuole, sino a Ferragosto.
Il parroco e i componenti del comitato dei festeggiamenti hanno predisposto un programma di iniziative che osserva in maniera compiuta la linea di sobrietà e moderazione che ha caratterizzato gran parte delle feste religiose tenutesi negli ultimi tempi nella Diocesi di Ragusa, per aderire in maniera concreta alle necessità dei tempi.
Il solenne novenario, in preparazione alla festa, si terrà dal 6 al 14 agosto mentre il triduo è fissato nei giorni 11, 12 e 13 e quest’anno sarà predicato dai diaconi don Giovanni Filesi, don Giuseppe Iacono e don Francesco Mallemi.
Ogni giorno, inoltre, alle 18,45, si terrà la preghiera comunitaria del Santo Rosario e la Coroncina alla Madonna.
Le sante messe mattutine feriali saranno regolarmente celebrate alle 8 e alle 9.
Domenica 9 agosto, inoltre, le messe saranno celebrate alle 9, alle 10, alle 11 e alle 20. Alle 19,15 ci sarà la recita del Rosario meditato e la coroncina alla Madonna. Alle 19,30 e alle 21 le celebrazioni eucaristiche si terranno nel cortile della casa Bachelet.

Ultimi Articoli