La condotta agraria di Vittoria trasferita a Comiso

Una nota del Segretario cittadino del Partito Democratico di Vittoria, Peppe Nicastro, sul trasferimento della sede della condotta agraria

“L’ennesima inconcludenza da parte di chi attualmente amministra la Città, ovvero da parte di coloro i quali avrebbero dovuto difendere la Condotta Agraria di Vittoria, trovare soluzioni, individuando nel contempo dei locali idonei e, soprattutto, avrebbero dovuto vigilare bene su questa vicenda, senza farsi scippare tali uffici che da Vittoria, Città delle Primizie e del Vino Cerasuolo, dove l’Agricoltura sta alla base della nostra Economia, verranno trasferiti a Comiso.
Si, proprio così, la Condotta Agraria di Vittoria sarà trasferita a Comiso.
Questo è quanto apprendiamo dal sito del Comune di Comiso.
Purtroppo, ad oggi, con immenso rammarico, le istituzioni che dovrebbero rappresentare la Città di Vittoria, allo stato attuale, sembrerebbero tutti muti, tutti ciechi e tutti sordi davanti a cose di questo genere.
Eppure il Partito Democratico, attraverso il nostro Deputato regionale on. Nello dì Pasquale, con una lettera indirizzata all’Assessore Regionale all’Agricoltura, nel Novembre del 2019, denunciò l’avvio della procedura di trasferimento della Condotta Agraria da Vittoria a Comiso, chiedendo, nel contempo, all’Assessore Regionale all’Agricoltura, di attivarsi perché venisse revocata immediatamente la determinazione sul trasferimento della Condotta Agraria e di avviare un raccordo tempestivo con la Commissione Straordinaria del Comune di Vittoria per individuare un sito idoneo a ospitare questi uffici ed evitare la mortificazione di una classe imprenditoriale ed operaia che rappresenta l’eccellenza della nostra economia”.
“Purtroppo, viste le notizie apprese, dobbiamo dedurre che siamo dinnanzi ad un Governo Regionale che non ascolta le esigenze dei territori, che non sa fare altro che demolire ciò che di buono c’è a Vittoria e che mortifica la nostra Città , la sua classe operaia e imprenditoriale.
A malincuore, però, dobbiamo pure dedurre che ci troviamo davanti ad un Amministrazione Straordinaria del Comune di Vittoria totalmente inerte dinnanzi a cose di questo tipo .
Ragion per cui, insieme alle forze Civiche e Politiche con cui abbiamo manifestato per altre problematiche riguardanti la Città, parteciperemo alla Manifestazione di protesta insieme ai Cittadini e ai Movimenti Agricoli.
Chiediamo alla Commissione Straordinaria di fermare questa operazione scellerata, di farsi carico nel trovare spazi idonei ad ospitare gli Uffici preposti alla Condotta Agraria, inoltre facciamo appello al Governo Regionale affinché insieme ai Commissari del Comune di Vittoria trovino una soluzione immediata .
La Condotta Agraria rimanga al suo posto , cioè a Vittoria perché Città delle Primizie, leader dell’Economia Agricola, che ha dato lavoro, benessere e sviluppo in tutta la provincia e parte della Sicilia.

Ultimi Articoli