Primo pomeriggio di basket di alta classifica a Ragusa

Scelte dirigenziali, non sappiamo se obbligate, ma, di certo, miopi, nell’ottica di una sempre maggiore diffusione dell’interesse attorno alla pallacanestro.

Al PalaMinardi, alle ore 16, un orario abbastanza insolito per la pallacanestro, la Passalacqua affronta Bologna in uno scontro ai vertici del massimo campionato di basket femminile.
La squadra emiliana si è rivelata come la novità di questa stagione, giocando da grande e conquistando di fatto la seconda posizione in classifica, precedendo anche Schio.
La sfida di Ragusa è anche la rivincita dell’andata, quando la squadra bolognese, che ancora non aveva rivelato tutto il suo potenziale, ebbe la meglio sulle biancoverdi.
Passalacqua al completo, con la sola incognita delle condizioni di Nicolodi, reduce dal lieve infortunio alla caviglia, pronta per un esame importante per le ambizioni di questa squadra che si è rivelata, inespertamente rispetto ai programmi, squadra di vertice.

Ad aprire questo pomeriggio di basket, in un orario assurdo, che potremmo definire calcistico, alle 15, al PalaPadua, la Virtus Kleb ospita la Sangiorgese.
Squadra ospite di tutto rispetto, secondo il nostro allenatore, Bocchino, assetata di punti perché viene da tre sconfitte consecutive, squadra giovane che gioca un buon basket.
La Virtus cercherà di continuare la striscia positiva e si attende una bella partita.

Tutti e due gli incontri saranno trasmessi dalla emittente VideoMediteraneo, altra scelta irrazionale quella di affidarsi alla stessa emittente, cosicché non si avrà modo di seguire comodamente almeno una delle due partite.
Appuntamento alle ore 15, pare che dalle 16 ci saranno collegamenti con i due campi, la partita della Passalacqua è comunque trasmessa in chiaro su LBF/TV .

Ultimi Articoli