Riavvio dei lavori pubblici programmati

Parterre d’eccezione per la conferenza stampa di presentazione del programma di lavori pubblici interrotti a causa dell’emergenza corona virus.
Presenti alcuni fra i pezzi migliori dell’amministrazione e della maggioranza che fa capo al Sindaco Cassì.
Oltre al primo cittadino e all’assessore Giuffrida, erano presenti il Presidente del Consiglio Comunale, Fabrizio Ilardo e i consiglieri Carmelo Anzaldo e Sergio Schininà.
È stato illustrato il piano degli interventi per l’asfaltatura delle strade, assieme ad altre attività programmate.

Eseguiti i lavori del primo blocco, sia prima della situazione di fermo dei cantieri, che in quest’ultima settimana, con la ripavimentazione di Via Achille Grandi, Via Palmiro Togliatti, Viale delle Americhe, Via E.C.Lupis, Via della Costituzione, Via Giovanni Leone, Via La Pira, Via delle Acacie, Via Ozanam, Via Carrubelle, Via Leonardo da Vinci ed il tratto finale di Via Portovenere – hanno precisato gli amministratori comunali – si proseguirà con il completamento di questa prima tranche già appaltata.
“Un milione di euro è l’importo del mutuo che abbiamo acceso nel 2019 per avviare questa opera di manutenzione straordinaria delle strade – ha dichiarato il sindaco Peppe Cassì – al quale si aggiunge per il 2020 un secondo mutuo di due milioni di euro per continuare questo tipo di intervento che ci consentirà di mettere in sicurezza numerose arterie cittadine per le quali da decenni non era mai stata avviata un’attenta opera di manutenzione”.
Per quanto concerne il completamento di questa 1ª tranche dei lavori già appaltati – ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici Gianni Giuffrida – le arterie che saranno interessate alla stessa tipologia d’intervento saranno: Via Zama, Via Aldo Moro, la rotatoria di viale Europa, via Plebiscito, Via Dublino, Via Falcone, l’ingresso di Marina di Ragusa, Via Portovenere (altri tratti),Via Cervia, Via Matteo Ricci ed anche Via Carducci (dopo il completamento dei lavori ENEL),Via Ettore Fieramosca (dopo il completamento dei lavori ENEL) e Via Orso Maria Corbino (dopo il completamento dei lavori di posa della nuova rete della fibra ottica).
Il piano di asfaltatura delle strade proseguirà quindi con il nuovo appalto di €1.500.000,00 di cui all’avviso pubblicato con termine di presentazione delle offerte fissato per il 27 maggio prossimo.
“La seconda trance dei lavori che andremo ad eseguire – continua l’assessore Giuffrida – ci consentirà di potere intervenire nel tratto a salire di Viale Europa, in Via Teocrito, Via Epicarmo, Via IV Novembre, Via Padre Anselmo, Via Colajanni (da rotonda Archimede a via Meucci), Via Mongibello ( da viale dei Platani), Via Psaumida, Via San Luigi Gonzaga, Via Risorgimento (prolungamento per Ibla),Via Ammiraglio Rizzo, Via Caboto, Via Nensi, Via del mare, Via Rimembranza, Via Sampieri, Via Ravenna ed in alcuni tratti di ex strade provinciali”.
La conferenza stampa di oggi è servita anche per preannunciare i nuovi importanti interventi in cantiere.
Il sindaco Cassì e l’assessore Giuffrida hanno parlato infatti dei lavori di riqualificazione di Piazza del Popolo, della realizzazione del potabilizzatore di Contrada Camemi, della realizzazione della rotatoria di contrada Cisternazzi che metterà in sicurezza il sistema della viabilità in detta zona, della manutenzione straordinaria di alcuni impianti della pubblica illuminazione con la sostituzione di numerosi pali e per Marina di Ragusa, la messa in sicurezza della pista ciclabile e la copertura del campo da tennis del Villaggio dei Gesuiti che prossimamente verrà inaugurato.

Ultimi Articoli