Un convegno sulla gestione dei pazienti affetti da anemia falciforme

di redazione
Focus sul pronto soccorso degli eventi acuti

Si è tenuto sabato 25 giugno 2016, ore 8,30 presso Domus Aurea Resort, contrada Puntarazzi Ragusa, il Convegno “LA GESTIONE IN PRONTO SOCCORSO DEGLI EVENTI ACUTI NEI PAZIENTI AFFETTI DA ANEMIA FALCIFORME” organizzato dalla FEDERAZIONE ASSOCIAZIONI SICILIANE di TALASSEMIA EMOGLOBINOPATIA e DREPANOCITOSI – FASTED e dall’Azienda Sanitaria di Ragusa.
Lo scopo è il miglioramento della qualità di vita e della sicurezza della persona con drepanocitosi.
In Italia ed in Sicilia, negli anni passati, è stata una patologia riguardante principalmente il nostro angolo sud orientale, ma con gli attuali flussi migratori dai paesi africani verso l’Europa, tutte le regioni italiane ed europee ne sono investite.
Ne consegue la necessità di una più capillare conoscenza delle manifestazioni cliniche di presentazione della patologia, spesso di tipo acuto e ad alto rischio di mortalità, per una tempestiva diagnosi e trattamento.
In particolare, nel corso si è discusso della gestione del paziente drepanocitico con gli operatori sanitari dei Pronto Soccorso ospedalieri e le unità ospedaliere in cui vengono ricoverati i pazienti, per il controllo della sintomatologia dolorosa e delle complicanze della malattia.
Portata all’attenzione, dai medici del Centro di Microcitemia, l’esperienza sulla ferro-chelazione e sulla gravidanza delle donne con drepanocitosi.
Motivo di dibattito e di retrening l’esposizione delle linee guida dettate dal Presidente della SITE-  Società Italiana Talassemia Emoglobinopatie, Dott. Gianluca Forni, per il controllo della sintomatologia dolorosa (vaso occlusiva) e delle complicanze (sepsi, ipertensione polmonare ecc.)
«La drepanocitosi o anemia falciforme –   ha sottolineato Giuseppe Tavolino, presidente del FASTED Ragusa, nonché consigliere della Lega Nazionale UNITED – Unione Nazionale Italiana Talassemie Emoglobinopatie Drepanocitosi –   è una delle più gravi e frequenti emoglobinopatie nel mondo.»

Ultimi Articoli