“Una panchina per l’Europa in ogni città”

La Giornata dell’Europa, che si svolge ogni anno il 9 maggio, celebra la pace e l’unità in Europa. Dopo il rinvio causato dal maltempo, anche Ragusa si appresta a celebrarla.
Il 21 maggio, su proposta del Movimento Federalista Europeo e con il sostegno del Comune di Ragusa, Ragusa celebrerà infatti l’Europa con il progetto “Una panchina per l’Europa in ogni città”, che vede coinvolte alcune scuole del nostro territorio.
I ragazzi, coadiuvati dai propri docenti, ridipingeranno in tema Europa delle panchine esistenti, adiacenti ai propri plessi scolastici con l’impegno di prendersene cura nel tempo.
Perché è importante coinvolgere gli studenti in questo processo? Perché nel tempo sono stati definiti diversi obiettivi per la gioventù europea; ne sono esempi la parità di genere, le società inclusive, il sostegno ai giovani nelle aree rurali, l’apprendimento di qualità, la salute mentale ed il benessere, l’Europa verde e sostenibile e tanto ancora.
Il 21 maggio sarà quindi l’occasione per ricordare l’importanza dell’UE per i nostri giovani ragazzi con l’inaugurazione dei vari siti.
Le scuole che realizzeranno le panchine sono: il Circolo Didattico Palazzello che realizzerà una panchina all’interno del proprio plesso scolastico (ore 9.30), l’Istituto Tecnico Commerciale e Aeronautico Statale “Fabio Besta” che realizzerà una panchina nell’aria di stazionamento in prossimità della scuola (ore 10.00); l’Istituto Comprensivo Vann’Antò che realizzerà una panchina a Villa Margherita (ore 11.:00), l’Istituto Comprensivo Crispi che realizzerà una panchina sul piazzale antistante la scuola (ore 11.00).

Ultimi Articoli