“Adesso Modica”

di redazione
La città non compie passi in avanti . Adesso Modica:” Netta opposizione e proposte per i governanti”

Manifestiamo la  palese preoccupazione per il futuro della  Città . Le scelte compiute da parte di  un’amministrazione ritenuta politicamente arrogante,  ipocrita, come quella guidata dal Sindaco Abbate,  hanno innescato in Città  un processo di stagnazione.
La lista civica “Adesso Modica”, la seconda forza della città in termini di voti raccolti alle ultime amministrative, non fa sconti e durante l’ultimo coordinamento cittadino riunito ha fatto l’analisi sullo stato di salute della Città e  traccia la strada di ferma e dura opposizione.
“ Modica sembra avere perso il suo progetto di sviluppo e a parte gli slogan del sindaco Abbate , non si trova traccia di concretezza. Il dissenso – hanno ribadito all’unisono il Coordinatore Mommo Carpentieri, i due consiglieri comunali Giovanni Rizza e Claudio Gugliotta, il segretario Roberto Nero – non è pregiudizio  avverso le posizioni dell’amministrazione, ma di laconica evidenza”.
“È sotto gli occhi di tutti- continuano quelli di Adesso Modica –  come Modica non reciti più quel ruolo guida del Distretto avendo quasi perduto la sua identità.
Vogliamo richiamare la  incapacità dimostrata dall’amministrazione Abbate su alcuni punti chiave della vita cittadina.  Il sindaco Abbate interpreta il ruolo in maniera poco liberale accentrando su di sé tutte le scelte dirigenziali amministrative, riducendo a ruolo di comparse di secondo piano funzionari e dipendenti comunali.
Provi il sindaco a dare il microfono ai cittadini, ai piccoli e medi artigiani, ai  tanti senza lavoro che cercano solo opportunità e non poltrone da occupare”.
“Tralasciando la farsa politica delle dimissioni di uno degli assessori, Adesso Modica sottolinea il quadro d’inefficienza amministrativa ma, soprattutto, di arroganza politica del primo cittadino, che spesso sfugge al dialogo, al confronto, che qualche volta si sottrae perfino alle responsabilità in consiglio comunale, non accettando le critiche dell’opposizione.
 Situazione finanziaria, Piano regolatore Generale,  lavoro, turismo, sviluppo e  sicurezza . Sono questi i  temi su cui l’Amministrazione  Abbate è chiamate a spiegare alla città che film sta girando. Ciascuna scelta compiuta sin qui ha solo mascherato la corsa all’incontrario . Adesso Modica proseguirà  il livello di critica e di proposta politica  con alto senso di responsabilità intercettando quelli che sono davvero i bisogni di tutta la comunità e non solo di quelli di una parte della comunità.
(comunicato a cura del coordinamento cittadino di Adesso Modica – il coordinatore Mommo Carpentieri)

 

Ultimi Articoli