Agenzie viaggi, riunione nella sede di Confcommercio Ragusa

Il nodo agenzie viaggi pronto per essere sbrogliato da Confcommercio provinciale Ragusa.
Nella sede dell’associazione di categoria, in via Roma a Ragusa, si sono riuniti i rappresentanti delle imprese associate a Confcommercio e alla Fiavet Sicilia, alla presenza del presidente regionale Fiavet Giuseppe Ciminniti.
Per l’occasione è stato presentato il programma della riunione che oggi si svolgerà a Palermo, riunione aperta a tutte le agenzie viaggi siciliane.
Durante l’incontro saranno ascoltati i rappresentanti dei comitati spontanei che si sono venuti a creare a seguito dell’emergenza Covid-19. In considerazione del periodo estremamente negativo del settore turismo dovuto alla pandemia, saranno presentati gli aggiornamenti sulle misure economiche (fondi perduti e agevolazioni) e il risultato portato avanti dalle associazioni di categoria contro l’abusivismo e le nuove modalità di denuncia.
Con queste premesse sarà illustrata la nuova Fiavet 3.0 che si occuperà dei problemi del settore turistico siciliano per il prossimo futuro, impegnandosi a tutelare gli interessi di tutte le agenzie viaggi e non solo degli associati.
“E’ una problematica che merita una particolare attenzione – afferma il presidente provinciale Confcommercio Ragusa, Gianluca Manenti – perché, come abbiamo avuto modo di rilevare in altre occasioni, quello delle agenzie viaggi è uno dei pochi settori che non ha avuto modo di ripartire.
Il turismo è ridotto all’osso se non pressoché inesistente. E quindi è essenziale che si possano individuare le opportune misure di sostegno a supporto degli operatori del comparto.
E’ una grossa responsabilità, quella di aiutare le agenzie di viaggi, che ci dobbiamo intestare tutti, cercando di comprendere quali possono essere le modalità operative più interessanti per supportare chi ha bisogno, in questa Fase 3, in maniera più evidente di altri”.

Ultimi Articoli