Cassa integrazione in deroga, Confcommercio provinciale Ragusa garantisce assistenza per le pratiche

Dopo che il Governo regionale e le parti sociali hanno raggiunto l’accordo per la cassa integrazione in deroga per i lavoratori colpiti dalla riduzione o dal fermo delle attività in conseguenza dell’emergenza sanitaria Covid-19, Confcommercio provinciale Ragusa mette a disposizione dei propri associati la relativa assistenza per accedere agli ammortizzatori sociali per imprese e lavoratori dipendenti.

Per informazioni e consulenza ci si può rivolgere al numero telefonico 0932.622522 oppure inviare una mail a curaitalia@confcommercio.rg.it.

“L’accordo, molto atteso – spiega il presidente provinciale Confcommercio Ragusa, Gianluca Manenti – permette di sbloccare le procedure che riguarderanno decine di migliaia di dipendenti in Sicilia.
L’accordo prevede anche un percorso per garantire l’accelerazione dei pagamenti da parte dell’Inps.
Il fondo del ‘Cura Italia’ dovrà necessariamente essere implementato e anche il governo regionale dovrà fare la sua parte con l’utilizzo a questo fine dei fondi di coesione residui”.

In pratica, i datori di lavoro che hanno sospeso la propria attività potranno richiedere trattamenti di cassa integrazione salariale in deroga per la durata della sospensione del rapporto di lavoro.
I periodi per i quali verrà richiesto il trattamento in deroga potranno essere anche non continuativi.

Ultimi Articoli