Colpo della Passalacqua Ragusa che conferma i suoi programmi anche per il prossimo campionato

Una firma su un contratto che conferma le intenzioni del Presidente Davide Passalacqua di continuare nell’impegno ad alti livelli pel la squadra di basket femminile che milita nel massimo campionato nazionale.
Ad inizio della stagione appena conclusa, si era parlato di un nuovo ciclo, di un progetto triennale, si era allestita una squadra che ha ben figurato, al di sopra di tutte le aspettative, nonostante gli infortuni e i disagi dovuti al covid.
Senza dubbio, una delle colonne portanti della squadra è stata l’talo australiana, con passaporto italiano, Nicole Romeo, componente della nazionale tricolore, sulla quale, inevitabilmente, si erano osati già gli occhi di numerose squadre alla ricerca di rinforzi per il prossimo campionato.
La forte guardia italo-australiana ha scelto convintamente di sposare il progetto del presidente Davide Passalacqua, riconoscendo la serietà della società biancoverde e avendo trovato, a tutti gli effetti, la propria dimensione in città, firmando un biennale chela lega alla società ragusana.
Nicole quest’anno ha viaggiato sui 12 punti di media a partita, tirando con un ottimo 45% da tre punti (47% da due e 84% dalla lunetta). Ha inoltre raccolto la media di 3 rimbalzi a partita dispensando più di tre assist di media, con 13 di valutazione di media a gara. Numeri che, per una giocatrice con passaporto italiano, ne fanno un punto di forza di grande importanza.
“Sono davvero molto felice di rimanere ancora alla Virtus Eirene – dice Nicole – Sono stata molto fortunata a poter giocare in tutto il mondo: dall’Australia all’America, passando per la Germania, la Spagna, la Turchia; ma qui ho davvero trovato il mio posto con la società Passalacqua, i suoi tifosi e la città di Ragusa.
Sono molto grata al club, per aver continuato a valorizzarmi e investire su di me soprattutto in questi tempi molto difficili, sono tanto grata anche al mio agente Luis Túnez e ai tifosi ragusani. Spero di portare successi e continuare i nostri sforzi per portare lo scudetto a Ragusa”.
Da parte sua, coach Gianni Recupido si dice “molto contento della conferma di Nicole, una giocatrice in grado di vincere una partita da sola e indirizzare rendimento della squadra.
Nonostante la grande esperienza ha ancora ampi margini di miglioramento soprattutto in difesa e anche dal punto di vista delle letture e della tattica, dove ha già fatto grossi passi in avanti, ma può crescere sicuramente in futuro.
È una giocatrice di grandissimo talento. Gli allenatori adorano avere questo tipo di giocatrici a cui ovviamente si chiede tanto e dunque le aspettative su di lei sono sempre elevate, ma siamo sicuri che conoscendoci ancora le cose andranno sempre meglio”.

Ultimi Articoli