Etour Ragusa: il segreto del successo raccontato ai ragazzi del liceo scientifico Enrico Fermi

Lo spettacolo condotto da Piero Muscari, giornalista La7, fa tappa nella cittadina siciliana premiando 3 storie eccellenti: Cafè Noir, Tenuta Chiaramonte e A.bio.med

Un racconto per motivare e risvegliare le coscienze dei giovani ragazzi al loro ultimo anno di scuole superiori. Etour 2018-2019 “Diamo vita alle storie. Alla ricerca dell’Italia che vale”, è l’evento itinerante coronamento del progetto Eccellenze Italiane, ideato da Piero Muscari, storyteller e giornalista “La 7”.

La decima tappa andrà in scena a Ragusa, il 3 aprile a partire dalle 9:30, presso il Liceo Scientifico “Enrico Fermi”. Lo spettacolo, organizzato in collaborazione con Unipegaso Ragusa, rappresentata dal suo direttore, dott. Matteo Burgio, ha accolto il patrocinio del Comune, dell’Avis e dell’Associazione Ragusani nel mondo.

Al centro dello show storie d’impresa, videoclip formativi e interventi delle più importanti istituzioni della città, compreso l’intervento del primo cittadino, Giuseppe Cassì e del responsabile nazionale delle sedi Pegaso, prof. Calogero di Carlo. Il tutto alla presenza degli studenti che avranno modo di ascoltare e di interagire direttamente con i protagonisti delle storie.

A raccontarsi: Saro Campo, principale account di Cafè Noir, l’azienda ragusana produttrice di uno dei migliori caffè italiani; Luciano Caruso, fondatore A.Bio.Med, la cooperativa di agricoltori e produttori, nata diciotto anni fa e diventata, oggi, la più grande OP della regione ed infine, ma non per ultimo, Gianni Chiaramonte, imprenditore edile capace, insieme a sua sorella Rosa, di reinventare il business di famiglia creando una delle tenute più belle e conosciute di Ragusa.
Gli imprenditori, dopo aver raccontato la propria storia ai ragazzi, verranno premiati con delle opere uniche realizzate dal maestro della vetrofusione in Italia, Silvio Vigliaturo.

L’obiettivo di Eccellenze Italiane nel coinvolgere le scuole consiste nel favorire la crescita e la maturazione degli studenti anche in vista di scelte professionali future.
Il tutto cercando di promuovere una relazione positiva e dinamica tra il mondo del lavoro (le aziende) ed i ragazzi; partendo dal presupposto che non esiste “una pozione magica” valida in ogni situazione.
Lo spettacolo itinerante si avvale del supporto prezioso di Canon Italia, Sicily By Car, Fondazione Tommaso Dragotto, realtà che hanno creduto nel progetto e che contribuiscono a farlo crescere tappa dopo tappa.
Un appuntamento unico in Italia, volto a valorizzare le eccellenze dei nostri territori e la capacità introspettiva di autoriflessione dei ragazzi in modo da consentire loro di individuare, grazie alle proprie esperienze e competenze, le soluzioni più idonee a promuovere una trasformazione positiva verso i propri sogni e verso il proprio futuro.

Ultimi Articoli