Giornata internazionale della Madre Terra

In occasione della Giornata Internazionale della Madre Terra, l’Ufficio per i Problemi Sociali ed il Lavoro, insieme alla Rete Interdiocesana per i Nuovi Stili di Vita organizza un incontro-laboratorio di approfondimento sui temi legati alla cura della nostra casa comune.
I lavori si svolgeranno sabato 20 aprile dalle 9.30 alle 13, nei locali della Comunità Cor Jesu di Ragusa, in via Colleoni 62.
La giornata inizierà con i saluti da parte del vescovo monsignor Giuseppe La Placa, del sindaco Giuseppe Cassì, del direttore dell’Ufficio diocesano, Renato Meli, e di Adriano Sella, coordinatore del-la Rete Interdiocesana dei Nuovi Stili di Vita. A seguire inizieranno i laboratori secondo la modalità del World Cafè.
Papa Francesco nella sua enciclica Laudato Sì, cara anche al mondo laico oltre che a quello cattolico, ci ricorda che la tematica della cura ambientale richiede una responsabilità e un impegno di tutte e di tutti, comporta uno sforzo comune per operare azioni di cambiamento concreto che mettano a sistema la dimensione individuale e quella collettiva.
Per questo motivo l’ufficio ha deciso di utilizzare l’approccio comunitario del World Café per la celebrazione di questa giornata coinvolgendo tutti gli attori impegnati nella società, dalle istituzioni, alle parrocchie, alle associazioni ambientaliste.
Alla fine dell’incontro, per trasformare sin da subito le parole in gesti concreti, verrà donata ad ogni parrocchia presente una pianta da poter innestare in un luogo individuato dalla comunità: sarà un modo pratico per poter continuare la riflessione avviata insieme anche nelle singole parrocchie che si impegneranno a prendersi cura dell’ambiente a partire da questo piccolo segno, così da generare a cascata un cambiamento sincero fatto di buone pratiche per il rispetto della casa comune.

Ultimi Articoli