Ignazio Abbate, il bancomat del territorio

Giarratana, 100 mila euro per il rifacimento del muro di contenimento, un altro intervento, in campo provinciale, dovuto all’interessamento dell’on.le Ignazio Abbate, con un suo emendamento alla manovra finanziaria della Regione

L’onorevole Ignazio Abbate, accompagnato dalla consigliera comunale Giovanna Caruso e dall’ex Sindaco di Giarratana e attuale consigliere Rosario Burgio, ha effettuato un sopralluogo nel posto dove a breve cominceranno i lavori di ricostruzione del muro di sostegno a monte della Via di Fuga dell’abitato di Giarratana verso la S.S. 194 (Ex Linea Ferrata).

I lavori verranno finanziati grazie ad un articolo contenuto nell’ultima manovra finanziaria che ha stanziato la somma di 100 mila euro, articolo voluto fortemente proprio dal parlamentare della Democrazia Cristiana.

“Allo stato attuale il muro franato invade parte della carreggiata della Via di Fuga – dichiara l’Onorevole Abbate – costituendo un serio pericolo per la circolazione dei veicoli.
Inoltre, il crollo del muro ha coinvolto anche il fosso di guardia delle acque meteoriche provocando, durante le piogge, versamento di acqua e fango nella sede stradale.
I residenti di Giarratana, ma anche dei comuni limitrofi, attendono da circa 10 anni questo intervento, stante l’importanza della strada di collegamento tra i paesi montani.
Voglio ringraziare gli amici consiglieri di Giarratana che oggi mi hanno accompagnato e che a suo tempo mi hanno segnalato il pericolo per la circolazione locale”.

Ultimi Articoli