Iniziativa concreta per ravvivare il centro storico della città

Un mercato rionale settimanale nascerà nei pressi di Piazza Cappuccini

È in fase di allestimento, su iniziativa dell’assessorato allo Sviluppo Economico, un mercatino nel cuore del centro storico di Ragusa, in Zona Cappuccini.
L’Amministrazione Comunale intende promuovere e incentivare lo sviluppo, sul territorio, di iniziative commerciali che possano riqualificare le zone e i quartieri popolari che soffrono ormai da anni della tendenza allo spopolamento e della chiusura di molte attività commerciali di vicinato e di servizi.
L’intendimento è quello di creare nuovi spazi in cui effettuare operazioni di commercio al minuto agevolando in questo modo anche i cittadini affetti da problematiche di mobilità.
L’istituzione del mercatino, che si svolgerà il sabato dalle 7 alle 13, è in via sperimentale per la durata di un anno e sarà ubicato attorno alla Piazza dei Cappuccini a Ragusa.
Considerati spesso un luogo superato, che ha ceduto il posto alla convenienza delle grandi catene di ipermercati, con la loro abbondanza di merci e la loro comodità logistica, i mercati rionali conservano ancora un fascino difficilmente eguagliabile.
Si riconoscono subito le zone in cui si svolge un mercatino rionale: le strade si svuotano la sera prima dal parcheggio per liberare lo spazio, le camionette dei venditori affollano le strade, la merce viene scaricata e preparata fin dalla prima mattina e parallelamente allo svegliarsi della città aumentano i rumori, l’affollarsi delle persone, le grida dei venditori.
Un’esplosione di volti e voci, di persone che cercano di farsi largo nella folla per accaparrarsi il frutto migliore, le contrattazioni sul prezzo, quasi sempre presenti…

“Il mercato rionale di prossimità – dichiara l’assessore allo Sviluppo Economico, Giorgio Massari – rimane una delle forme di spazio pubblico per eccellenza. Per un quartiere rappresenta un punto di aggregazione, socialità e scambio economico, un posto dove incontrare le persone che abitano nel quartiere.
L’anima del mercato – conclude l’assessore Giorgio Massari – il suo carattere primordiale di compra-vendita-sotto casa resta un punto di forza essenziale per questo “rituale” che a Ragusa mantiene il suo posto in tutti i quartieri della città”.
Per la migliore organizzazione dell’iniziativa l’assessore Massari si è avvalso della proficua collaborazione della consigliere Maria Grazia Criscione.

Ultimi Articoli