Molteplicità di sapori inestimabili e qualità di altissimo livello per il nuovo Olio EVO DOP Monti Iblei

Per l’Olio DOP Monti Iblei produzione inferiore alle attese ma qualità eccelsa

Ultima campagna caratterizzata da una qualità senza pari e una molteplicità di sapori inestimabili per un primato indiscusso

Poco meno di 1.823 quintali di Olio Dop Monti Iblei certificato. I dati, seppur provvisori (al 31 gennaio), segnano una produzione inferiore alle attese ma con una qualità eccelsa.
I dati definitivi della nuova campagna, con gli ultimi lotti di olio dop da esaminare, saranno forniti da Agroqualità, l’ente di certificazione, entro il mese di aprile.
Caratterizzato da una qualità senza pari e una molteplicità di sapori inestimabili, l’Olio Dop Monti Iblei si distingue per una serie di elementi distintivi. Un olio di altissima qualità, con sapori intensi e proprietà organolettiche ineguagliabili, conferiscono al prodotto un primato indiscusso.
La maggiore attenzione del consumatore verso alimenti sani e sostenibili, nonché la diffusione di numerosi studi scientifici che mostrano gli effetti positivi sulla salute associati al consumo di olio, inserito nella dieta mediterranea, sembrano aver dato una nuova spinta propulsiva alla domanda di questo prodotto.
L’olio extravergine di oliva, infatti, grazie alla sua composizione a base di polifenoli, potenti antiossidanti, è un toccasana per rallentare l’invecchiamento cellulare e, in generale, i processi ossidativi alla base di numerose patologie.
La dieta mediterranea, grazie alla sua varietà ed equilibrio, è considerata un fattore di prevenzione.
L’Olio Dop Monti Iblei guarda al mercato estero e, in ambito locale, alla ristorazione di qualità e alle botteghe con prodotti di nicchia.
Anche quest’anno, il Consorzio di Tutela dell’Olio Dop Monti Ibiei sarà presente al Sol di Verona nel padiglione della Regione Siciliana.
“Continua il nostro impegno nel supporto ai produttori – spiega il presidente del Consorzio Giuseppe Arezzo – che, con grande abilità, esaltano i prodotti della nostra terra, trasformandoli in eccellenze riconosciute e riconoscibili in tutto il mondo. Abbiamo un sistema della filiera valorizzata da un alto tasso di innovazione nei frantoi di grande livello. Questo incide molto sulla qualità dei nostri oli.
Saremo presenti al Sol di Verona con uno spazio dedicato alla promozione e alla valorizzazione dell’Olio dei Monti iblei a marchio Dop.
Altro momento di promozione, per il Consorzio, sarà il Cibus di Parma dal 7 al 10 maggio”.

Ultimi Articoli