L’assessore regionale Falcone a Marina di Ragusa, lunedì mattina

Non ci sarà l’Addio all’Estate, ma la visita dell’assessore regionale Marco falcone sarà comunque una festa, lunedì mattina, a Marina di Ragusa.
Il solito tour elettorale di inizio settimana, nei vari centri dell’isola, sarà dedicato, da Falcone, questa volta, alla frazione marinara di Ragusa, dove alle 11,45 di lunedì 27 settembre, in Piazza Malta, saranno consegnati i lavori di realizzazione della pista ciclabile relativa al tratto Piazza Malta – Lungomare Andrea Doria – Via Cav. Michele Calabrese ( zona Maulli ).
Come avviene, ormai di solito, per le gare di lavori pubblici a Ragusa, a vincere una impresa di fuori provincia, questa volta della provincia di Messina, aggiudicataria dell’appalto per l’importo di 764.122,57 euro.
L’intervento è stato finanziato con ddg n. 1087 del 14///2021 – Assessorato regionale Infrastrutture e Mobilità, nell’ambito del Programma operativo FERS Sicilia 2014/2020 Asse prioritario 4 – Azione 4.6.4 “Sviluppo delle infrastrutture necessarie all’utilizzo del mezzo a basso impatto, ambientale”.
Quasi 800mila euro per andare in bicicletta da piazza Malta alla contrada Maulli, nella zona di imbocco della provinciale per Donnalucata. L’opera dovrà poi collegarsi alla pista ciclabile, progetto ben più corposo, sempre regionale, che condurrà alla Riserva della Foce del Fiume Irminio.
Ragusa non ha autostrada che passa sul suo territorio, i collegamenti ferroviari sono da medioevo, escludendo quelli con Catania, sempre migliorabili, i collegamenti con altre parti dell’isola sono inesistenti, come trasporto pubblico, dobbiamo ancora vedere i soldi per lo scalo merci e per la metroferrovia, la Ragusa – Catania l’aspettiamo dal 1973, ma la venuta dell’amico assessore Falcone va onorata, per rispetto istituzionale, va assecondata la passerella elettorale ancorché alle prossime comunali, come appartenente a Forza Italia, Falcone dovrà essere contro la rielezione di Cassì.
La venuta di Marco Falcone servirà, forse, per veder resuscitare qualche esponente locale di Forza Italia, tanto per far vedere che il partito c’è, esiste e ha pure i suoi uomini, quanti non si sa ma, in tempi di pandemia, si devono evitare gli assembramenti.
Saranno presenti alla consegna dei lavori il sindaco, Pappe Cassì, l’assessore ai lavori pubblici, Gianni Giuffrida ed il presidente del Consiglio Comunale, Fabrizio Ilardo.

Ultimi Articoli