Nota del Presidente Iacono sulla questione aste giudiziarie

di redazione
I Consigli Comunali Iblei in sintonia con l’OdG del Consiglio di Ragusa, su cui si è pronunciata anche l’Assemblea Regionale Siciliana.

Il Presidente del Consiglio Comunale di Ragusa, Giovanni Iacono, anche nella qualità di coordinatore della Consulta dei Presidenti dei Consigli Comunali del Libero Consorzio di Ragusa, ha diramato una nota per ribadire la posizione espressa dai Consigli Comunali iblei sulla questione aste giudiziarie.
In particolare, ha sottolineato che è stato, per primo, il Consiglio Comunale di Ragusa, in data 8 luglio 2014, con apposito Ordine del Giorno, trasmesso alla Regione Siciliana, al Presidente del Consiglio dei Ministri ai Presidenti di Camera e Senato e ai gruppi parlamentari, a chiedere una moratoria di 12 mesi con sospensione di tutte le aste giudiziarie e l’istituzione del fondo di rotazione al fine di garantire i pagamenti ai creditori.
Nel contempo, i Consigli Comunali sostengono la lotta che sta conducendo il ‘Comitato no aste giudiziarie’.

 

Ultimi Articoli