Per ConfCommercio Ragusa, a Natale, una svolta in centro storico

In una nota a forma del Presidente Danilo Tomasi, ConfCommercio Ragusa esprime, incondizionatamente, la massima soddisfazione per le attività programmate in centro storico, nel periodo natalizio.
Ci fa piacere ritrovare confermati i nostri giudizi sul cartellone di iniziative organizzate, per le festività appena concluse, dall’assessore Ciccio Barone, giudizi positivi che arrivano dalla più importante associazione di settore che ha visto la svolta, rispetto al passato, per il rilancio del centro storico.
Ancora una volta, alle chiacchere e alla filosofia di chi pretende di occuparsi di centro storico, si è presentata semplicemente, senza presunzione e manie di protagonismo, la concretezza riservata dell’assessore al turismo, spettacolo e centri Storici, Barone, che ha portato avanti iniziative relativamente economiche e favorito l’arrivo di attrazioni a costo zero per il Comune che, di fatto, hanno riempito, soprattutto nei fine settimana, il centro storico e la via Roma in particolare.
Una indicazione precisa per il futuro e per la strada da seguire per arrivare al rilancio della città, sfruttando le idee e le strategie del Sindaco Cassì e dei suoi uomini migliori per una Ragusa che possa tornare ai fasti del passato.

Questa la nota della ConfeCommercio Ragusa:

Confcommercio Ragusa si ritiene soddisfatta circa l’operato svolto dall’amministrazione comunale durante il periodo natalizio.
“Finalmente – spiegano i componenti del direttivo dell’associazione di categoria – abbiamo visto trasformare le parole in fatti, durante il periodo natalizio il centro storico di Ragusa superiore ha subito positivamente una svolta rispetto a quella che è stata la realtà degli ultimi anni.
Grazie al progetto “dischiusi” e ad altre iniziative organizzate lungo tutta la via Roma, i cittadini hanno ritrovato l’interesse di tornare a vivere il nostro centro storico grazie a una serie di eventi dedicati ad adulti e bambini.
Da sottolineare l’importante azione di beneficenza con la raccolta di centinaia di giocatoli regalati ai bambini più bisognosi. Senza tralasciare la serata di Capodanno con la troupe di Rtl 102.5 e di dj locali che ha visto Piazza San Giovanni gremita di giovani che hanno ballato per tutta la notte.
Evidente, altresì, come sia stato importante anche l’orario in cui sono stati organizzati gli eventi che hanno fornito risposte a tutte le attività diurne e notturne del centro storico che, sicuramente, hanno beneficiato e non poco di quei giorni “affollati” di gente che aveva la voglia e il desiderio, dopo tanto tempo, di andare a trascorrere il proprio tempo libero nel nostro centro storico.
Questa è l’ennesima dimostrazione che la città ha bisogno di continui stimoli e il nostro augurio è che adesso ci sia continuità, sperando che questo sia un punto di partenza per il futuro.
Confcommercio Ragusa è da sempre a fianco dei commercianti e dei cittadini. Il nostro impegno è quello di fare da collante con l’amministrazione comunale.
È di certo un periodo di notevole difficoltà ma guardiamo al futuro con grande ottimismo”.

Ragusa, 17 gennaio 2020

Presidente sezionale Confcommercio Ragusa
Danilo Tomasi

Ultimi Articoli