Rotatorie, dappertutto croce e delizia delle città

Interrogazione del Consigliere comunale PD di Modica, Giovanni Spadaro, al Presidente del Consiglio di Modica, al Sindaco del Comune di Modica, all’Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Modica, che ha per oggetto i lavori alla rotatoria Dente Crocicchia della città della Contea.

“Da diverse settimane risultano fermi i lavori della rotatoria di Dente Crocicchia e da voci di corridoio apprendiamo che l’impresa abbia rescisso il contratto.
Il risultato per i cittadini è vedere un’opera ancora incompleta nella segnaletica orizzontale, nella manutenzione del viadotto e nella sistemazione della curva pericolosa andando dal cavalcavia in direzione Dente con i connessi pericoli nella circolazione degli autoveicoli.
A questo si aggiunga lo stato di abbandono delle ampie aree spartitraffico che conferiscono alla rotatoria l’idea dell’ennesima cattedrale incompiuta.
Si chiede quindi all’amministrazione di conoscere e far conoscere ai cittadini quali sono i motivi della rescissione del contratto da parte dell’impresa e come si intende provvedere per garantire la ripresa dei lavori e i tempi previsti di consegna finale dell’opera.”
Il consigliere Spadaro chiede che all’interrogazione sia data risposta scritta.

Ultimi Articoli