Sosta selvaggia dei camper a Marina di Ragusa

Per Sergio Firrincieli, capogruppo del Movimento 5 Stelle al Comune di Ragusa, approssimazione e scarsa lungimiranza per l’area destinata ad accogliere i camper, a Marina di Ragusa.
Secondo quanto riportato da una nota del pentastellato, l’area camper di via Falconara continua a non funzionare al meglio e i camperisti sostano ovunque, tranne che nel sito individuato a tale scopo.

Ma non è detto che i camper possono sostare dove vogliono e che, soprattutto, si vengano a creare aree, altrimenti destinate, dove c’è un abnorme assembramento di questo tipo di veicoli, che avrebbero bisogno di adeguati servizi.

Dice Firrincieli: “In uno spazio, attivato di recente dall’ente di palazzo dell’Aquila e riservato principalmente ad autoveicoli e moto, alla fine del lungomare Andrea Doria, la sosta di una decina di camper, seppur legittima, pregiudica la funzionalità per cui lo stesso sito era stato individuato.
Mentre, d’altro canto, l’area camper di via Falconara, che il Comune non ha potuto promuovere nella maniera più opportuna, essendo priva di tutta una serie di servizi, risulta essere pressoché vuota”.

E Firrincieli, già un mese fa, aveva segnalato la mancanza di adeguati interventi nell’area di via Falconara, dove, al momento, pare che la sosta sia gratuita e c’è, comunque, la possibilità di usufruire di erogazione d’acqua e l’opportunità di scaricare i reflui.

Ma, allora, ci chiediamo noi, alla fine del lungomare, in questa area occupata non si sa quanto legittimamente, dove scaricano i reflui ?

Firrincieli si chiede perché nessuno dell’amministrazione comunale si ponga il problema e si lascia fare come se nulla fosse. Si sottraggono spazi alla sosta delle auto e delle moto e si crea una sorta di area abusivamente occupata, dove, peraltro, non sembrano esserci i servizi essenziali.

Ma c’è di più: pare che la sosta selvaggia dei camper proliferi in altre zone del territorio, senza che nessuno dei consiglieri di maggioranza, dei componenti dei vari comitati e delle varie consulte si preoccupi della questione, evidentemente indaffarati a fare solo salotto o da pendant all’amministrazione.
Il capogruppo pentastellato si sta preoccupando di predisporre un Odg da presentare i Consiglio comunale per la variazione del bando riguardante l’area in questione e per la modifica tecnico-burocratica della destinazione d’uso del sito di via Falconara, circostanza che, con tutto il rispetto per l’azione di Firrincieli, è destinata solo a suscitare ilarità, per i tempi, siamo arrivati al 3 agosto, e per il fatto che l’atto sarà ignorato, come sempre, dalla maggioranza in consiglio che non permetterebbe mai l’onta di subire iniziative dall’opposizione… meglio morire dell’inefficienza propria.

Ultimi Articoli