Stefania Campo: la TAV della Giunta Piccitto

di Cesare Pluchino

Un intenso lavoro per celebrare degnamente i 20 anni di Ibla Buskers.

 

Come un treno sulle rotaie, non conosce sosta l’attività dell’Assessore alla Cultura e allo Spettacolo Stefania Campo, instancabile sostenitrice, soprattutto, di quelle manifestazioni che per il successo e per il consenso di pubblico risultano le più gradite ai ragusani e attirano, puntualmente, un enorme flusso di visitatori e di turisti.

E’ il caso di Ibla Buskers che, quest’anno, spegnerà venti candeline  sulla torta che offre spettacoli di strada sempre più attraenti e ‘gustosi’.

Due decenni di successi che saranno celebrati dalla Mostra degli originali della grafica che, diversa per ogni edizione, è stata segno distintivo della manifestazione. I disegni originali saranno esposti, fino a domenica, all’interno dell’Auditorium San Vincenzo Ferreri, a Ragusa Ibla.

L’Assessore Campo ha voluto sottolineare la particolare attenzione per gli aspetti logistici che ha visto un lavoro in sinergia di diversi assessorati, per assicurare la piena riuscita dell’evento, lavoro comunque facilitato dalla perfetta organizzazione che si deve all’infaticabile attività dell’Associazione Edrisi, con in teta il Presidente Francesco Pinna.

Quest’ultimo ha presentato il programma del festival degli artisti di strada che vede, quest’anno, la presenza di 18 compagnie di 7 nazioni diverse.

Protagoniste di questa edizione saranno le discipline aeree, con Monica Roi, colombiana, al trapezio, Caterina Fort, italiana, alla corda liscia e con Andrea Pelaez Gonzalez nell’inedito numero dell’amaca aerea.

Unico spettacolo all’interno dell’auditorium San Vincenzo Ferreri, la performance di cristallofonia di Robert Tiso.

Locations degli spettacoli Largo Cancelleria, piazza Repubblica. piazza Duomo con due postazioni, largo Specula, piazza Pola e piazza Chiaramonte. spettacoli di contorno in piazza G.B. Odierna.

La comunicazione gode della professionalità di MediaLive, con Michelangelo Barbagallo e Carmelo Saccone che hanno curato aspetti particolari: wi-fi libero in tutta l’area centrale della manifestazione, grazie ad un accordo con Mandarin, una APP per accedere al programma, alle locations, agli artisti tramite i propri dispositivi di comunicazione, pubblicità di Ibla Buskers nella home del wi-fi all’aeroporto di Catania.

Sottovoce, Michelangelo Barbagallo ha anticipato la presenza a Ragusa Ibla, nei giorni della manifestazione degli autori di Italias Got Talent, altro non ha voluto aggiungere.

Ultimi Articoli