Avviso pubblico per la partecipazione a tirocini di inclusione sociale (lavori di pubblica utilità)

Il Settore Servizi sociali rende noto che è indetto un avviso pubblico distrettuale per la partecipazione da parte di soggetti non fruitori del Reddito di cittadinanza, a tirocini di inclusione sociale ovvero lavori di pubblica utilità riguardanti il progetto del Distretto socio-sanitario 44 finanziato con Decreto direttoriale del Ministero del lavoro e delle politiche sociali n.329 del 2.10.2020 (avviso pubblico 1_19 PAIS giusta CONVENZIONE DI SOVVENZIONE N. AV1-393, a valere sul Fondo Sociale Europeo, anno 2022).
Destinatari sono i nuclei familiari in condizioni di difficoltà economica che non hanno i requisiti per usufruire del reddito di cittadinanza e che hanno un ISEE in corso di validità inferiore o uguale a € 6000.
Il contenuto dei benefici potrà riguardare le seguenti tipologie di azioni:
a) Tirocini di inclusione sociale o in alternativa
b) Attività di lavori di pubblica utilità.
Le azioni, una alternativa all’ altra, potranno essere svolte solo da un componente di ciascun nucleo richiedente una sola volta nel corso del 2022.
Per i tirocini di inclusione sociale è prevista una indennità di tirocinio di € 350,00 al mese fino ad un massimo di 4 mesi; per i lavori di pubblica utilità è prevista una indennità oraria di € 9 per un numero di ore medie mensili, comunque, non superiori a 55 e fino ad un massimo di 4 mesi.
I moduli per la presentazione dell’istanza possono essere richiesti presso i Servizi Sociali di ciascun Comune del Distretto 44 aderente (Ragusa, Santa Croce Camerina, Chiaramonte Gulfi, Monterosso Almo) nelle ore e nei giorni di apertura al pubblico o scaricabili dai siti internet dei vari Comuni del Distretto 44 e possono essere presentati, relativamente al Comune di Ragusa, a partire da giorno 12 gennaio 2022 e improrogabilmente fino a giorno 31 marzo 2022 ore 12.
Le modalità di presentazione sono le seguenti:
– direttamente presso gli uffici di segretariato sociale dei vari Comuni del Distretto sociosanitario 44 (per il Comune di Ragusa in via M. Spadola, 56 nei giorni di lunedì e giovedì dalle ore 9 alle ore 12);
– presso gli uffici di protocollo generale dei vari Comuni del Distretto sociosanitario 44 (per il Comune di Ragusa in Corso Italia, 72, piano ammezzato) ;
– tramite PEC dei vari comuni del distretto sociosanitario 44 (per il Comune di Ragusa al seguente indirizzo PEC del Comune di Ragusa: protocollo@pec.comune.ragusa.gov.it
Il testo completo dell’avviso è pubblicato sul sito del Comune.

Ultimi Articoli