Inaugurata presso la Villa Santa Domenica una “Panchina per tutti”

Giovedì 29 febbraio, presso la villa Santa Domenica, è stata inaugurata una “Panchina per tutti”, panchina inclusiva ideata e realizzata dai minori segnalati dall’autorità giudiziaria appartenenti al centro territoriale di Ragusa al fine di rendere fruibile e inclusiva un’area verde del capoluogo ragusano.

L’idea nasce nell’ambito del bando “La Banca dei giovani” una delle azioni del progetto “TRAP tutt* rivendichiamo altre prospettive”, di cui Fo.Co. è partner, selezionato e finanziato dall’ impresa sociale con i bambini per il contrasto alla povertà educativa minorile.

L’idea della panchina nasce da un’attività di progettazione partecipata che ha visto come attori principali 10 adolescenti del centro territoriale di Ragusa supportati dagli operatori Fo.Co. responsabili dei vari laboratori attivi.
Successivamente alla fase di scrittura e progettazione, anche grafica del manufatto, i giovani sono stati coinvolti nella fase di realizzazione materiale della panchina, affiancando l’artigiano che l’ha realizzata.

All’inaugurazione presenti i vertici dell’amministrazione comunale di Ragusa che si sono detti estremamente entusiasti dell’iniziativa per la sua valenza sociale.
Gianna Di Falco dell’USSM di Ragusa, referente per le attività del progetto TRAP, ha sottolineato quanto importante sia il coinvolgimento attivo dei giovani all’interno dei vari laboratori; partecipazione che ha permesso loro di diventare veri protagonisti nell’esplorazione della città e nella rilettura critica delle necessità e delle risorse del proprio territorio.

“Questa iniziativa è perfettamente in linea con la mission della Cooperativa Fo.Co., impegnata da sempre nella progettazione sociale che mira allo sviluppo sostenibile dei territori e alla valorizzazione degli individui nella loro diversità” – dichiara la presidente della cooperativa, Donata Stracquadaini.

Ultimi Articoli