Per i 5 Stelle il Sindaco propina bugie, comunicazione sempre più fuori controllo

Uno dei tanti post del Sindaco sulla sua pagina facebook viene tacciato di menzogna, già nei commenti, e ripreso dal capogruppo del Movimento 5 Stelle al Comune di Ragusa, Sergio Firrincieli.
Nel post si parla di piano asfaltatura, mentre i 5 Stelle appurano che si tratta di interventi, realizzati con soldi della regione, necessari per il passaggio del Giro di Sicilia.
Noi vogliamo spezzare una lancia a favore del sindaco e propendiamo per una delle solite czzate di chi si occupa della comunicazione sui social, ma, chiaramente, se così fosse, per un caso così eclatante dovrebbe assumere conseguenti decisioni, altrimenti si assume la piena responsabilità di quanto venuto fuori e prontamente puntualizzato dai cittadini, dagli uffici e dai 5 Stelle.

Questa la nota diramata:

“Ma che fiducia si può avere in questo sindaco che continua a propalare bugie ai cittadini? Ma si può continuare ad agire in questo modo pur di fare accrescere il proprio consenso?”.
Così il capogruppo del Movimento Cinque Stelle al Consiglio comunale di Ragusa, Sergio Firrincieli, a proposito dell’ultimo post pubblicato sul profilo personale di Facebook dal sindaco Cassì che parla dei lavori di ripavimentazione di viale Europa, tuttora in corso, spacciandola come attività rientrante nel piano di asfaltatura del Comune.

“E, invece – aggiunge Firrincieli – basta approfondire un poco per comprendere che i lavori in questione nulla hanno a che vedere con l’attività portata avanti dalla nostra amministrazione comunale, tra l’altro con molti limiti visto che già alcune strade di recente ripavimentate sono state interessate da lavori per l’interramento di cavi, ma sono, piuttosto, riferiti agli interventi voluti dalla Regione per il prossimo passaggio del Giro di Sicilia.
Stiamo parlando di somme complessive per un milione e mezzo di euro, di cui una parte, circa cinquecentomila euro, arrivati al territorio cittadino. Somme per un’impresa che sta eseguendo in queste ore i lavori e che riguardano, oltre al viale Europa, anche la via Leone e il prolungamento della stessa sino ad arrivare all’Ipercoop.
Quindi, non ci sono dubbi rispetto al fatto che non si tratti di lavori rispetto a cui il primo cittadino si può appendere una medaglietta ma i ragusani, in questo caso, devono ringraziare il Giro di Sicilia.
Stendiamo, dunque, un velo pietoso su questo modo di fare propaganda da parte del sindaco che cerca di spacciare come propri gli interventi realizzati da altri.
Un modo di agire di cui, sinceramente, i cittadini ragusani, sempre alle prese con i gravi disagi riguardanti l’emergenza idrica, farebbero volentieri a meno”.

Ultimi Articoli