Per Nello Dipasquale le dimissioni di Musumeci segnano la fine della pagina politica più buia della Sicilia

Per non essere da meno, anche l’on.le Nello Dipasquale, deputato regionale del Partito Democratico, affida ai social il primo commento sulla fine dell’esperienza di Nello Musumeci che doveva far diventare bellissima la Sicilia:

“Adesso non potremo dire che Musumeci non ha fatto neanche una cosa buona per la Sicilia, perché una l’ha fatta: si è dimesso…
Il presidente della Regione si è dimesso annunciando la sua decisione con un video su Facebook…. I parlamentari regionali ieri sera, fino a tarda notte, hanno lavorato in Assemblea per occuparsi delle variazioni di bilancio che il SUO Governo ha dovuto presentare per far fronte alle impugnative dello Stato e alla “coperta” che questa maggioranza ha reso proverbialmente troppo corta.
Il tutto con l’assenza dello stesso Musumeci che, come al solito, ha dimostrato, ancora una volta, il totale spregio delle istituzioni.
Avrebbe potuto presenziare alla seduta e comunicare in Assemblea la propria decisione, rendendo al Parlamento più antico del mondo il rispetto che merita.
Alla fine, ha preferito confermare la sua idiosincrasia per l’organo democratico più importante della Sicilia.
Musumeci, con il suo atteggiamento e i suoi fallimenti, è stata la pagina politica più buia che la nostra Regione potesse mai avere, oggi o in futuro.
Almeno ha accettato il nostro invito a non far perdere tempo e risorse ai siciliani costringendoli ad andare alle urne due volte in due mesi.
Adesso, archiviato questo Governo, tutti al lavoro per far diventare Caterina Chinnici presidente della Regione Siciliana.

Ultimi Articoli