ULIBBO, l’amaro che ha il gusto delle campagne ragusane, premiato all’Italy Food Awards come “Miglior Liquore d’Italia”

Un nuovo riconoscimento dopo quelli ottenuti al Vinitaly, al World Liqueur Award e al Sicilia Food Awards

Un ulteriore prestigioso riconoscimento che premia l’eccellenza di un amaro realizzato con lenta e meticolosa infusione di foglie di ulivo e carrubo delle campagne ragusane: sabato 24 febbraio 2024 ULIBBO è stato consacrato agli Italy Food Awards, gli Oscar dei produttori agroalimentari italiani, come “Miglior Liquore d’Italia”, sbaragliando tutti i candidati di tutte le regioni d’Italia e conquistando il primo posto.
L’importante riconoscimento nazionale arriva dopo il primo posto nella Categoria Liquorifici e Distillerie al Sicilia Food Awards appena qualche mese fa.
Prima di questi due riconoscimenti Ulibbo ha conquistato la medaglia d’argento al World Liqueur Awards di Londra, uno dei più importanti contest mondiali nel campo della liquoristica. Nel 2022 è stato premiato dal Sol&Agrifood – Il Golosario ricevuto al Vinitaly.
Dentro ULIBBO c’è la Sicilia, la campagna di Ragusa, il sole che illumina e riscalda questo angolo di paradiso. E poi ancora gli ulivi secolari, i maestosi carrubi che si presentano con tutta la loro potenza olfattiva e aromatica in un distillato che nasce da un’antica ricetta di famiglia tramandata di generazione in generazione.
ULIBBO è realizzato all’interno del progetto ‘Nativi dell’azienda agricola Verso le origini’, associata a Confagricoltura, che nasce a Ragusa da un’idea maturata in anni di ricerche sullo sviluppo delle imprese e delle economie locali, sull’importanza del territorio e dei suoi prodotti e sull’impatto che le scelte alimentari hanno sulla salute e sull’ecosistema.
“Siamo orgogliosi di imprenditrici ed imprenditori associati a Confagricoltura come Edoarda Anzaldo e Roberto Floridia che, con determinazione, visionarietà e sacrificio producono un liquore unico e prezioso che rappresenta l’eccellenza imprenditoriale agroalimentare siciliana nel mondo.
A loro vanno le nostre più vive e vibranti congratulazioni”: questo il commento del presidente di Confagricoltura Sicilia, avv. Rosario Marchese Ragona.
“È proprio vero che i nostri associati coltivano eccellenze. ULIBBO è la storia di una piccola azienda ragusana con un grande sogno che sta riscontrando un successo straordinario ad ogni livello.
Una storia d’impresa esemplare figlia della grande famiglia di Confagricoltura, un vero e proprio modello di cui siamo davvero fieri”, aggiunge il presidente di Confagricoltura Ragusa, dott. Antonino Pirrè.
Palermo, 2 marzo 2024

Ultimi Articoli