Siracusa in crisi di risultati e di gioco, Il Ragusa non ne approfitta ma conquista un punto importante

Il Ragusa Calcio esce imbattuto dal campo ella vicecapolista Siracusa che ha mostrato leggeri segnali di crisi un secondo pareggio consecutivo, dopo quello contro il Città di Sant’Agata.
La squadra aretusea, il suo gioco, è messo anche in discussione dal presidente Ricci che quasi si è scusato con i tifosi, per una formazione con poca grinta e poche idee.
Non cambia molto in classifica, intatto il distacco dalla capolista Trapani, avversaria del prossimo turno per il Siracusa, fermato sul campo del San Luca.
Questo risultato, invece, valorizza il successo della squadra ragusana sul San Luca, di domenica scorsa, e ci dice che gli iblei, forse, se avessero osato di più, potevano fare bottino pieno al De Simone.
Di fatto, il Ragusa si è rivelato come bestia nera del Siracusa, battuto in Coppa Italia e costretto due volte al pareggio in campionato
Un primo tempo equilibrato, con occasioni da una parte e dall’altra, deluso il pubblico perla prestazione dei propri beniamini che, nel secondo tempo spingono maggiormente, ma senza fortuna.
In grande evidenza fra gli iblei il portiere Grasso che si è opposto con decisione ad alcune conclusioni importanti dei padroni di casa, alla fine anche applausi meritati per gli uomini di Ignoffo che fanno un altro passo in avanti verso il sogno dei playoff.

Ultimi Articoli