Un parcheggio di interscambio a Marina di Ragusa finanziato dalla Regione

Nel contesto del Piano Parcheggi messo a punto dal governo Musumeci a supporto delle città al di sopra dei 30.000 abitanti, Il Comune di Ragusa aveva aderito alla manifestazione d’interesse finalizzata alla realizzazione di parcheggi di interscambio in territori sedi di porti per la riduzione degli inquinamenti acustici e atmosferici, per l’incremento del risparmio energetico ed il miglioramento dei servizi pubblici.
Oltre 5 milioni di euro per costruire nuovi e moderni parcheggi in 13 città siciliane. L’assessorato regionale alle Infrastrutture ha dato il via libera ai progetti che riguardano i Comuni di Caltagirone, Misterbianco, Acireale, Trapani e Marsala, Bagheria e Partinico, Canicattì, Favara, Licata e Agrigento, Ragusa e Siracusa.
La dotazione originaria della linea d’intervento ammonta, nel complesso, a 12 milioni di euro e nei prossimi mesi la graduatoria dei progetti finanziati verrà ulteriormente ampliata. «Il Governo Musumeci – ha commentato l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone – ha voluto imprimere una decisa svolta a un iter che si prolungava da tempo. Sblocchiamo degli investimenti infrastrutturali di notevole impatto nelle principali città dell’Isola, convinti che una migliore organizzazione della mobilità urbana possa accrescere la qualità della vita dei siciliani, la vivibilità dei centri, ma anche diventare elemento di sviluppo facilitando gli spostamenti delle persone».

La Regione siciliana -Assessorato regionale delle Infrastrutture e della Mobilità ha decretato il finanziamento di 592.358,68 euro a favore del Comune di Ragusa per la realizzazione del parcheggio di interscambio all’interno di Piazza Vincenzo Rabito (ex Piazza Padre Pio), a Marina di Ragusa.
“E’ una buona notizia – sottolinea l’assessore alla Mobilità Sostenibile Giovanna Licitra – Il finanziamento approvato ci consentirà di realizzare un’importante opera a Marina di Ragusa per intercettare e decongestionare i flussi veicolari.
Una corretta gestione della sosta è uno degli aspetti più rilevanti per migliorare le condizioni di mobilità nella frazione rivierasca, specie durante i mesi estivi”.

Ultimi Articoli