Pietro Montandon in scena al Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla con “LUNARIA”

Il 1° E il 2 febbraio il ‘cunto’ siciliano incontra la favola teatrale scritta da Vincenzo Consolo

Il ‘cunto’ si fa alta letteratura. Al Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla, nei giorni 1 e 2 febbraio, un grandissimo Pietro Montandon ammalierà il pubblico ibleo con il suo ‘Lunaria’.
Diciannove personaggi, lui da solo sul palcoscenico per narrare, con tratti onirici, la vicenda del Viceré di Palermo.
Montandon prende a modello il genere del ‘cunto’ e lo plasma sulla favola teatrale scritta da Vincenzo Consolo e pubblicata nel 1985.
A fare da sfondo una Sicilia malinconica e riflessiva che vede tutti i personaggi della storia ruotare attorno a un manichino con indosso il vestito dei Vicerè, tra dialoghi fissi e continui interscambi. La messa in scena, diretta da Daniela Ardini, sarà impreziosita da un’intrigante scenografia che darà luce alla straordinaria capacità recitativa di Montandon.
Orario spettacoli: sabato 1° febbraio, ore 20.30; domenica 2 febbraio, ore 18.30.
Per informazioni: sito www.teatrodonnafugata.it o la pagina facebook del teatro.
Per prenotazioni: 334.2208186.

Ultimi Articoli